Dinamiche e frontiere del giornalismo on line. Il caso del Giornale dell'Umbria.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 1.2 Internet nella società INTERNET E LA GLOBALIZZAZIONE. Per una corretta analisi dei processi di sviluppo di Internet all’interno della società, non possiamo non considerarla dal contesto in cui essa si è sviluppata: la società della globalizzazione, concetto diffusosi negli anni ottanta. L’espressione globalizzazione indica quella crescente interdipendenza che caratterizza la tarda modernità ma che secondo Roland Robertson, sociologo e teorico di questo fenomeno, avrebbe le sue radici in processi più remoti. Robertson 2 suddivide il percorso che ha portato alla situazione attuale,caratterizzata da "alta densità e complessità globale", in cinque fasi diverse : 1) la fase germinale (in Europa dall’inizio del ‘400 fino alla metà del ‘700); 2) la fase incipiente (metà del Settecento fino al 1870); 3) la fase di decollo (dal 1870 fino al 1920); 4) la fase della lotta per l’egemonia (dal 1920 fino alla metà degli anni sessanta); 5) la fase incerta in cui ha inizio il processo di globalizzazione. Lo studioso colloca la fase germinale del processo di globalizzazione tra l'inizio del XV Secolo e l'inizio del XVIII, ovvero in quel periodo caratterizzato dalle grandi scoperte geografiche, che hanno avuto come protagonista l'Europa e che hanno determinato l'inizio dell'egemonia dell'Occidente sul globo. L'inizio della globalizzazione coincide con l'avvio della modernizzazione e i manuali di storia 2 Robertson Roland, 1992 e 1996, pp. 85-86.

Anteprima della Tesi di Cristiana Mapelli

Anteprima della tesi: Dinamiche e frontiere del giornalismo on line. Il caso del Giornale dell'Umbria., Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Cristiana Mapelli Contatta »

Composta da 188 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4867 click dal 17/01/2007.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.