La costruzione della notizia: il caso Sky sport

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5Le notizie sono il risultato di una risposta organizzata a problemi di routine burocratica ”(Garbarino, 1985, 65). Sono stati condotti vari studi sul newsmaking e in tal ambito è importante richiamare il concetto di gatekeeper, utile per approfondire i meccanismi selettivi che operano all’interno del lavoro redazionale. Il termine è stato introdotto dallo psicologo sociale Kurt Lewin alla fine degli anni Quaranta, nell’ambito di uno studio sulle dinamiche che intervengono fra gruppi ristretti di individui legati al mutamento delle abitudini alimentari: Lewin sostiene come nella selezione degli alimenti intervengono dei filtri culturali. Nel momento in cui si modificano le abitudini occorre capire quali sono i fattori che determinano il movimento dell’alimentazione entro e attraverso certi canali (droghiere, orto familiare, ecc.) che sono separati da cancelli (gates) o controllati da leggi o gatekeepers. E ciò vale pure per le sequenze di un’informazione attraverso i canali comunicativi in un gruppo secondo lo psicologo. White (1950) riprese il concetto per studiare i criteri selettivi funzionanti all’interno degli apparati d’informazione. Attraverso lo studio del caso di un giornalista di una redazione nel Midwest con 25 anni di esperienza nel campo della selezione delle notizie (convenzionalmente chiamato Mr. Gates) fece emergere che le norme usate dai giornalisti per selezionare gli eventi da notiziare non sono norme soggettive, stabilite dal singolo, ma norme professionali, valori di selezione, stabiliti dall’organizzazione burocratica, anche se spesso i giornalisti pensano di operare a livello di scelta personale. “Le decisioni del gatekeeper non sono realizzate tanto sulla base di una valutazione individuale, quanto in rapporto ad un insieme di valori che includono criteri sia professionali sia organizzativi, quali l’efficienza, la produzione di notizie, la velocità” (Robinson, 1981, 97). Un altro studio degli anni 50 quello di Breed sul controllo sociale delle redazioni ha evidenziato come la linea politica editoriale è appresa “per osmosi” ed è imposta attraverso il processo di socializzazione dei giornalisti all’interno della redazione. Il riferimento principale non è pertanto il pubblico PDF Creator - PDF4Free v2.0 http://www.pdf4free.com

Anteprima della Tesi di Riccardo Franini

Anteprima della tesi: La costruzione della notizia: il caso Sky sport, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Riccardo Franini Contatta »

Composta da 203 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4386 click dal 21/02/2007.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.