Gli approvvigionamenti nella Pubblica Amministrazione: alcuni aspetti organizzativi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 INTRODUZIONE La pubblica amministrazione è stata sempre fortemente segnata dalla burocrazia e tale impostazione si è rispecchiata anche nella sua funzione acquisti; infatti la funzione è risultata sempre distante dall’approccio “fornitore-cliente” e disattenta rispetto alle molteplici problematiche di qualità delle forniture e di impatto sui processi produttivi interni. Negli ultimi anni, tuttavia, si inizia a registrare un cambiamento: l’innovazione della cultura amministrativa pubblica nell’ambito degli acquisti è il risultato di un progressivo processo di modernizzazione, che sancisce il passaggio da una tradizionale connotazione di tipo giuridico-amministrativa all’introduzione di sistemi di tipo economico-aziendali, combinati, ormai, con l’adozione di tecniche manageriali innovative e soluzioni tecnologiche d’avanguardia. Gli acquisti costituiscono oggi uno degli ambiti di maggior cambiamento della pubblica amministrazione ed anche uno degli spazi dove appare più ampio il margine d’innovazione implementabile. Nel primo capitolo di questo lavoro l’attenzione viene posta sulla funzione acquisti nelle organizzazioni ed in particolare sulla funzione acquisti nella pubblica amministrazione, una funzione definita di tipo “tradizionale”; ci si focalizza su quelli che sono i suoi aspetti organizzativi. Viene espletata, poi, una breve storia

Anteprima della Tesi di Fabio Campeglia

Anteprima della tesi: Gli approvvigionamenti nella Pubblica Amministrazione: alcuni aspetti organizzativi, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Fabio Campeglia Contatta »

Composta da 208 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3120 click dal 07/02/2007.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.