Il Comune italiano nell'Era dell'Informazione-I progetti di e-Government del Comune di Viterbo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 di recente anche la Comunità Europea ha fatto proprie le idee base di questo filone di studi ed ha promosso una serie di iniziative attraverso le quali la stessa si propone come catalizzatore del cambiamento, cercando di infondere nei paesi membri una cultura del pubblico che, anche se non strettamente ispirata al modello di Friedman, tuttavia ne segua i principi fondamentali dell’efficienza, dell’efficacia e dell’economicità. B) Il fattore che abbiamo denominato reale –pragmatico, invece, interviene in un secondo momento ed è rappresentato da una serie di circostanze ed avvenimenti che a partire dalla fine degli anni ’70 si sono manifestati nei paesi economicamente più sviluppati. Essi sono: ¾ La crisi del “Big government” e cioè dell’identità dello Stato in un contesto socio-economico radicalmente mutato in quegli anni e con il quale il settore statale non si è mai dialetticamente fronteggiato. ¾ Un aumento vertiginoso dei deficit pubblici anche e soprattutto in ragione dell’aumentare delle spese pubbliche delle Amministrazioni. ¾ La scarsa qualità dei processi interni al settore pubblico , dovuti alla burocratizzazione e alle inefficienze, causate dalla perdita di senso del lavoro statale. ¾ La perdita di fiducia che il cittadino aveva maturato nei confronti delle pubbliche amministrazioni, le quali, oltre a fornirgli servizi scadenti e di bassa qualità, non lo consideravano come un “cliente”. ¾ Una classe politica ormai legata a degli schemi d’azione antiquati che cercava una possibilità di rinnovo nel cambiamento.

Anteprima della Tesi di Gabriele Ferri

Anteprima della tesi: Il Comune italiano nell'Era dell'Informazione-I progetti di e-Government del Comune di Viterbo, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Sociologia

Autore: Gabriele Ferri Contatta »

Composta da 143 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1094 click dal 09/02/2007.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.