Il lessico caló dei gitani e i testi di Camarón de la Isla

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

appropriata del caló ossia se sia possibile ritenerlo una lingua, dialetto, habla 9 o altro ancora. Nel far ció ci serviamo della formulazione e del confronto dei concetti elencati, tenendo conto della difficoltà di questa operazione scientifica a seguito dell’indeterminazione terminologica accertata spesso nelle documentazioni su queste tematiche. Valutando però che il caló si sviluppa in una minoranza linguistica, la rappresentazione della sua variazione linguistica prende in questo senso, una piega decisamente diastratica, condizionata cioè dalla differenzazione sociale del parlante e dalla quale emerge che il caló fa parte dei cosíddetti dialetti sociali o socioletti, di cui chiariamo sostanzialmente il significato. Allo stesso tempo notiamo quali siano forze che agiscon nel processo interferenza linguistica gitano spagnola. Raggiunto questo punto, la nostra operazione scientifica si proietta sulla mutua influenza sociolinguistica gitano andalusa che oltre a permettere l’infiltrazione dei gitanismi 9 «Habla es la facultad de hablar, idioma, lenguaje, dialecto», DRAE= Diccionario de la Lengua española por la Real Academia Española, 19ª ed., Madrid, Real Academina Española, 1970, p. 691; Cfr. , J. Casares, Diccionario Ideologico de la lengua española, Barcelona, Editorial Gustavo Gili, 2ª ed., 1971, p. 438.

Anteprima della Tesi di Maddalena Pantaleo

Anteprima della tesi: Il lessico caló dei gitani e i testi di Camarón de la Isla, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Maddalena Pantaleo Contatta »

Composta da 156 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2596 click dal 26/02/2008.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.