Nuove strade nel paesaggio - Studi di inserimento paesaggistico della circonvallazione di Carmagnola

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Strade nel paesaggio La nuova rete di strade è il più possibile separata dal tessuto urbano da fasce di verde e permette di lasciare con relativa rapidità la città raggiungendo aree naturali e ricreative. ‘Il viaggio di uscita dalla città diventa una esperienza piacevole.’ 8 In questo processo si ritrovano due aspetti importanti ed innovativi per l’epoca: la velocità come esaltazione del progresso e della modernità, ma soprattutto ‘la dimensione estetica che diventa motivo stesso del viaggio, trasformando la percorrenza automobilistica di una strada in un'esperienza di fruizione della natura’. 9 A partire dagli anni Trenta una estesa rete autostradale viene sviluppata in Germania e dà luogo alla nascita dell'ingegneria delle strade, nella quale assumono importanza le qualità visuali del manufatto autostradale. Lo studio delle relazioni fisiche e visive tra strada e paesaggio attraversato produce la definizione di diversi principi sul tracciamento plano-altimetrico, sull'uso e la disposizione degli e degli arbusti, sui riporti del terreno, che vengono codificati in una serie di regole costruttive. Quello che è importante rilevare è come la nascente disciplina della sicurezza stradale sia in stretta sintonia con l'analisi delle condizioni territoriali. E’ dal tentativo di adattarsi al terreno, sfruttandone le pieghe e le risorse, che Koester e Lorenz ricavano una serie di norme geometriche sul tracciamento delle strade, come la necessità di far corrispondere una curva verticale con una orizzontale, o di adottare curve di transizione a raggio variabile sul piano orizzontale ma anche su quello verticale; o ancora la cura di evitare l'alternanza di curve brevi e rettilinei e l'inserimento di un tratto dritto tra due curve che volgono dalla stessa parte; così come le definizioni di percentuali massime di pendenza. 10 Inoltre i tedeschi ampliano le carreggiate da ventiquattro a ventotto metri e cinquanta, i rettifili hanno una lunghezza inferiore ai cinque chilometri e un’ampia 8 Ibidem. 9 Ibidem. 10 Ivi, p. 30. 5

Anteprima della Tesi di Massimiliano Alforno

Anteprima della tesi: Nuove strade nel paesaggio - Studi di inserimento paesaggistico della circonvallazione di Carmagnola, Pagina 8

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Architettura

Autore: Massimiliano Alforno Contatta »

Composta da 377 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2447 click dal 08/10/2008.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.