Il pricing delle opzioni: implicazioni operative del modello di Heston

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione 3 al modello di Black & Scholes. Quest’ultimo modello verrà analizzato seguendo dapprima il lavoro originale, e poi estendendo l’analisi alle varie considerazioni fatte nel tempo. Infine, sempre nel secondo capitolo, verranno presentate le greche ed analizzati i loro utilizzi principali, soprattutto per quanto riguarda la strategia di delta-gamma hedging. Il terzo capitolo si apre con l’individuazione delle distorsioni del modello di Black & Scholes, sottolineandone i limiti. In seguito si analizzerà il concetto di volatilità stocastica partendo proprio dai volatility smiles e dal concetto di “superficie di volatilità”. Verranno presi in rassegna tre modelli di pricing in ipotesi di volatilità stocastica : il modello di Hull & White, il modello di Stein & Stein e il modello di Heston. Quest’ultimo verrà analizzato per intero seguendo il lavoro originale. Nel quarto capitolo grazie all’ausilio del software MATLAB si effettuerà un confronto tra il modello di Heston e il modello di Black & Scholes, dapprima con semplici esempi teorici, in cui si evidenzieranno le differenze di prezzo per opzioni call di durata e strike diversi, poi si estenderà l’analisi introducendo parametri più realistici, soprattutto riguardo la volatilità iniziale. Infine verrà effettuata una simulazione Monte Carlo per valutare l’efficienza di entrambi i modelli.

Anteprima della Tesi di Amedeo Brandi

Anteprima della tesi: Il pricing delle opzioni: implicazioni operative del modello di Heston, Pagina 3

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Amedeo Brandi Contatta »

Composta da 116 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2929 click dal 24/09/2008.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.