La trypanosomiasi africana e le complicanze neurologiche

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

“LA TRYPANOSOMIASI AFRICANA: COMPLICANZE NEUROLOGICHE E ASPETTI DI NURSING NEI PAESI IN VIA DI SVILUPPO 13  Genere Trypanosoma Sottogenere Trypanozoon (sezione Salivaria) Specie T.(T.) brucei Sottospecie Trypanosoma (T.) brucei gambiense Trypanosoma (T.) brucei rhodesiense Trypanosoma (T.) brucei brucei (non patogeno per l’uomo) Le prime descrizioni accurate di casi o epidemie di malattia del sonno appartengono al diciannovesimo secolo, ma una certa conoscenza della malattia umana è riscontrabile in scritti portoghesi e arabi del 1300. Nel 1903 Aldo Castellani riscontrò la presenza di tripanosomi nel liquor di pazienti affetti da malattia del sonno in Uganda e ne ipotizzò la correlazione eziologica.

Anteprima della Tesi di Natascia Berardinucci

Anteprima della tesi: La trypanosomiasi africana e le complicanze neurologiche, Pagina 9

Tesi di Master

Autore: Natascia Berardinucci Contatta »

Composta da 70 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 965 click dal 28/10/2008.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.