Il mandato d'arresto europeo. I profili sostanziali della cooperazione degli Stati membri dell'Unione Europea in materia penale tra disciplina comunitaria e principi di garanzia.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

X misura in cui sarà in grado di costituire un “trampolino” per ulteriori progressi nella costruzione dello spazio di libertà, sicurezza e giustizia. Un primo frutto sembrava essere, nella complessiva opera di ristruttura- zione istituzionale dell’Unione europea compiuta dal Trattato di Roma, la “costi- tuzionalizzazione” del principio del reciproco riconoscimento e l’ampliamento della sfera di intervento degli organi europei (ad es., con la promozione di parti- colari percorsi formativi per i magistrati statali o con la possibilità di stimolare in modo più incisivo l’armonizzazione delle disposizioni legislative penali sostan- ziali). Tuttavia, la storia ci ha dimostrato come quel progetto sia stato giudicato eccessivo, volendo anche “follemente visionario”; ma evidentemente questa follia non riguardava l’ambito della cooperazione giudiziaria, se i contenuti in materia del primo trattato sono stati trasfusi anche nel meno ambizioso Trattato di Lisbo- na. Un trattato che sembrava essere destinato a migliori fortune e a riuscire lad- dove con la Costituzione europea si era fallito, specie in termini di rassicurazioni agli Stati circa la loro decisività nei processi di costruzione della nuova Europa. Ma che oggi sembra più che mai vacillante, stante la prima bocciatura dovuta all’esito negativo del referendum popolare nella Repubblica d’Irlanda. Ancora una volta, nonostante le valutazioni tecniche che si possono dare dell’assetto della cooperazione interstatale disegnato dal nuovo testo normativo, saranno solo gli avvenimenti politici a indicare la concreta via che l’integrazione europea, anche sotto questo aspetto, è destinata a compiere negli anni a venire.

Anteprima della Tesi di Ermanno Martignetti

Anteprima della tesi: Il mandato d'arresto europeo. I profili sostanziali della cooperazione degli Stati membri dell'Unione Europea in materia penale tra disciplina comunitaria e principi di garanzia., Pagina 4

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Ermanno Martignetti Contatta »

Composta da 245 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2753 click dal 01/10/2008.

 

Consultata integralmente 22 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.