La competitività delle PMI italiane

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo Primo Le architetture reticolari di PMI: vantaggi competitivi e svantaggi nell’economia globale __________________________________________________________________________________ ____________________________________________________________________ 6 b) settore a “offerta specializzata”: meccanica strumentale e componentistica specializzata, entrambe collegate alla produzione dei suddetti beni di consumo, cantieristica navale e ferroviaria. L’intensità tecnologica è tipicamente media o medio-alta. Questi raggruppamenti di prodotti sono il risultato di un’organizzazione industriale composta da molte imprese in “concorrenza monopolistica” tra loro destinate a servire mercati di nicchia altamente specializzati con una certa diversificazione di prodotti immessi sul mercato attraverso la grande distribuzione” 2 . Tuttavia l’Italia si caratterizza per una crescente debolezza negli altri due raggruppamenti settoriali: a) settore a “elevata intensità di R&S”, generatore d’innovazione tecnologica necessaria per il resto del sistema (information technology, computer, chimica, biotecnologie, aeronautica, ecc.); b) settore a “elevate economie di scala” dominato da grandi imprese oligopolistiche operanti sui principali mercati (chimica di base, detergenti-cosmetica, metallurgia, autoveicoli, software, ecc.). Il contenuto tecnologico è misto, dal medio-alto al medio basso. Riguardo a questi ultimi due macro-settori l’Italia ha inizialmente accumulato notevole patrimonio tecnologico poi rapidamente disperso negli ultimi decenni a causa di fallimentari strategie di crescita e diversificazione, e nel caso delle partecipazioni statali di una commistione non sempre trasparente fra politica e governance delle imprese. 2 F. Onida, Se il piccolo non cresce, Bologna, Il Mulino, 2004, p. 18.

Anteprima della Tesi di Amanda Arena

Anteprima della tesi: La competitività delle PMI italiane, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Amanda Arena Contatta »

Composta da 165 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2659 click dal 29/08/2012.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.