Indagini mineralogiche per la caratterizzazione della discarica mineraria della miniera di solfuri di ferro e rame di Libiola (Sestri Levante, Genova)

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 1.2 INQUADRAMENTO OROGRAFICO E IDROGRAFICO Il complesso minerario di Libiola è ubicato all’interno del bacino idrografico del Torrente Gromolo. Il Torrente Gromolo ha inizio a circa 10 km dalla costa, in località Cima Costalunga, e sfocia nel Mar Ligure, poco a nord della Baia delle Favole (la spiaggia a nord della penisola di Sestri Levante). L’estensione del bacino è di circa 21 km², mentre la lunghezza del corso d’acqua principale è di circa 9 km. Partendo dalla zona di foce, la Val Gromolo si sviluppa con un andamento NE-SW, fino a Colle Boeno, dove assume un andamento E-W, che viene mantenuto per circa 1,5 km, fino in prossimità della località di Rocca dell’Aquila, dove la valle assume nuovamente un andamento NE-SW. L’asta principale del Torrente Gromolo nasce alle pendici del M. Roccagrande, la vetta più elevata del bacino idrografico con i suoi 971 m s.l.m. e si sviluppa principalmente su tre tratti caratterizzati da diverse pendenze (Provincia di Genova, 2002): - lungo il primo tratto (a monte della località Balocca) le pendenze sono variabili dal 15% al 2.5% circa. Questo limite corrisponde alla parte montana del bacino, dove l’alveo presenta un aspetto tipicamente montano, incassato su fondo roccioso; - procedendo verso valle l’asta del torrente assume pendenze decisamente minori dell’ordine dell’1%; - proseguendo ancora verso valle, in prossimità della confluenza con il Rio della Valletta, il Torrente Gromolo assume un andamento pressoché rettilineo e pendenze pari a 0.5-0.6%. Il reticolo idrografico risulta essere asimmetrico rispetto all’asse fluviale del T.Gromolo, essendo sbilanciato verso lo spartiacque di levante. La distribuzione dei corsi d’acqua nel reticolo è piuttosto omogenea, anche se esiste una maggiore densità di affluenti in sponda destra nella zona compresa tra la frazione di Loto e il Monte Bianco. Gli affluenti principali in sponda sinistra risultano essere il Rio delle Acque Calde, il Rio delle Ciasse, il Rio di Boeno, il Rio Cattan, il Rio della Valletta ed il Rio Battana. Gli affluenti in sponda destra sono il Rio Secco, il Rio Moggia, il Rio Ronco, il Rio Loto, il Rio San Bernardo, il Rio Cascina, il Rio Campua e il Rio Staffora.

Anteprima della Tesi di Eva Azzali

Anteprima della tesi: Indagini mineralogiche per la caratterizzazione della discarica mineraria della miniera di solfuri di ferro e rame di Libiola (Sestri Levante, Genova), Pagina 4

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Eva Azzali Contatta »

Composta da 282 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1495 click dal 29/10/2008.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.