La semiolinguistica della musica. Varie tendenze nell'interpretazione e analisi dell'evento musicale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 may serve as an iconic symbol. The design of music is mood and feeling, not external fact and logical discourse. 6 tonal design stands for nothing beyond itself. It does not suggest mood and feeling. It IS mood and feeling. The qualities of auditory perception are not iconic signs, nor do they by themselves represent or imitate or copy anything. […] Tonal design represents only itself. The form and content of music are one. Tralasciamo per ora i concetti di comunicazione, i riferimenti alla di- mensione extramusicale e la definizione di iconic symbol, per concentrarci sul fatto che Pratt rigetti la tesi che la musica possa essere un linguaggio, un si- stema simbolico che colleghi la mente con un piano diverso, tramite associa- zione e rappresentazione. Ciò non implica che Pratt rifiuti anche la possibilità di presentazione e trasmissione (si noti che non si è volutamente parlato di espressione) di sentimenti in musica. Piuttosto, egli specifica che, mentre in pittura emozioni e sentimenti vengono espressi in maniera indiretta perché simbolica, in musica tale funzione di trasmissione fra compositore e fruitore dell’opera avverrebbe in maniera diretta, sublimando i sentimenti. 7 We talk of musical grammar, of phrases, of one phrase as a ques- tion answered by the next, of statement, of quotation, of irony, of conversation and dialogues between instruments. Such ways of talk- ing seem grounded in structural resemblances between music and language. Just as sentences are formed from the combination of words according to various rules or conventions, so too music com- prises elements (such as notes and chords) combined in accor- dance with rules or conventions to make wholes (such as melodies). Like a sentence a musical theme does not merely begin and end, it comes to a close. Just as sentences are combined to form para- graphs, and paragraphs are concatenated to create stories, musical Su basi diverse, Stephen Davies nota che la musica e il linguaggio condividono numerose caratteristiche fondamentali. Tuttavia Davies sostiene che la musica non è un sistema simbolico avente contenuto semantico, seb- bene abbia un potere espressivo che di certo attira l’interesse filosofico. In- somma essa sarebbe priva di senso, ma comunque espressiva di emozioni. 6 Pratt, 1954, p. 289. 7 Ivi, p. 290.

Anteprima della Tesi di Giovanni Fenu

Anteprima della tesi: La semiolinguistica della musica. Varie tendenze nell'interpretazione e analisi dell'evento musicale, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Giovanni Fenu Contatta »

Composta da 101 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3547 click dal 17/10/2008.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.