Skip to content

''Making dreams come true''. Il business plan di un'impresa internazionale dall'intangibile al tangibile

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
“MAKING DREAMS COME TRUE”™. IL BUSINESS PLAN DI UN’IMPRESA INTERNAZIONALE DALL’INTANGIBILE AL TANGIBILE. 8 In base a questi parametri i servizi di intermediazione e di assistenza al controllo aziendale (at- traverso la fornitura di incentives) offerti da Golden Moments, fanno rientrare l’azienda a pieno tito- lo all’interno di questa categoria. La letteratura identifica tre drivers principali che hanno spinto le aziende operanti nel settore dei servizi ad internazionalizzarsi. Il principale driver riguarda gli accordi commerciali multilaterali che sono stati stipulati dalle diverse nazioni sotto l’egida del W.T.O. Il secondo viene identificato nei trend di sviluppo che caratterizzano l’Information and Communication Technology e, infine, il terzo riguarda l’aumento della presenza di networks a livello globale. Il primo driver è comune a tutti i settori; gli accordi commerciali multilaterali hanno introdotto importanti deregolamentazioni sia per quanto riguarda l’ingresso di beni e servizi di provenienza e- stera, sia per quanto riguarda gli investimenti diretti all’estero. In particolare il GATS (General Agre- ement on Trade in Services) o l’EU Services Directive hanno spinto verso l’internazionalizzazione dei servizi e si ritiene abbiano dato il là a questo processo (Javalgi, 2003). La mobilità della forza lavoro ha inoltre permesso l’export di capacità e competenze da un paese all’altro, favorendo così Lo scam- bio di conoscenze e l’apprendimento. Il secondo driver è, come detto nell’introduzione, di importanza vitale poiché ha permesso al business in generale di ridurre le distanze geografiche esistenti tra i diversi paesi, aumentando così le possibilità di ingresso in un nuovo mercato, garantendo un maggior controllo sulle proprie filiali all’estero, riducendo la distanza tra impresa e cliente, il tutto, e non guasta, facendo risparmiare tempo e denaro (come la legge di Moore insegna). Toivonen (2004) afferma che la crescente impor- tanza dell’ICT porta a un incremento nell’uso di servizi, definiti professionali, in special modo ha ac- cresciuto il modo di lavorare in consultazione reciproca. In aggiunta l’ICT sta portando a una maggio- re professionalità dei servizi a causa della loro maggiore specializzazione. Il terzo e ultimo, infine, è particolarmente significativo per il settore dei servizi, la creazione di network globali favorisce lo scambio di informazioni e competenze per cui vengono facilitate anche tutte (o quasi) le attività di supporto e di servizio. Basti pensare alla facilità con cui è possibile acqui- stare un biglietto aereo di una qualsiasi compagnia del mondo attraverso un’unica piattaforma on- line. Lo sviluppo di network globali, inoltre, pone maggior enfasi sui servizi restringendo le strategie delle imprese clienti e rendendo più confusi i confini dei servizi professionali stessi (Toivonen, 2004). Parallelamente ai driver visti in precedenza, anche le forze di domanda e offerta a livello d’impresa contribuiscono a spingere verso l’internazionalizzazione. Le ragioni, dal punto di vista dell’impresa, per entrare in un mercato straniero sono molteplici, ma spesso, purtroppo, non si fa un’attenta ed adeguata valutazione dei pro e dei contro l’ingresso stesso. La ragione principale è, senza dubbio, quella di poter ampliare la propria dimensione allargando il proprio bacino di clienti all’estero, ma i risultati non sono così semplici se prima non si hanno ben chiare le possibili barriere
Anteprima della tesi: ''Making dreams come true''. Il business plan di un'impresa internazionale dall'intangibile al tangibile, Pagina 4

Indice dalla tesi:

''Making dreams come true''. Il business plan di un'impresa internazionale dall'intangibile al tangibile

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Fabio Firinu
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2007-08
  Università: Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
  Facoltà: Economia
  Corso: Scienze economico-aziendali
  Relatore: Edoardo Staiti
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 161

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

azienda
aziende regali
barriere internazionali
impresa internazionale
internazionalizzazione
regalistica

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi