L’apprendimento organizzativo nei contesti interculturali. La funzione mediatrice della Programmazione Neuro Linguistica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 4. porre in risalto il contributo delle varie culture ed espressioni della diversità culturale al patrimonio e ai modi di vita degli Stati membri” 3. Cosa accade nelle situazioni in cui persone con appartenenze culturali diverse si incontrano, o iniziano a lavorare insieme, e come è possibile mi- gliorare tale relazione utilizzando delle tecniche specifiche, è l’obiettivo del presente lavoro. Nell’arco dei miei studi e delle mie esperienze professionali, ho maturato la decisione di voler concludere questo percorso universitario con un lavoro che potesse racchiudere alcuni aspetti provenienti da entrambi i mondi. Io sono un formatore, ed in questi ultimi anni, tengo frequentemente dei corsi di comunicazione e di Programmazione Neuro Linguistica (PNL) al personale della società in cui lavoro. Tecniche che mi sembrava potessero essere particolarmente utili anche nelle dinamiche di comunicazione interculturale che sono state oggetto del corso “Intercultural Dialogue ”, frequentato nell’agosto 2005, presso l’università di Helsinki, per il progetto Summer School. Approfondire il legame esistente tra comunicazione interculturale e PNL, mi è sembrato da subito molto interessante, ed in fase di progettazione della formazione per dei nuovi inserimenti in azienda, ha assunto un’importanza maggiore, quando ho deciso di esaminare lo scenario completandolo con le dinamiche derivanti dall’apprendimento organizzativo. Le realtà aziendali attuali sono sempre di più immerse nelle dinamiche proprie della globalizzazione, e nell’avviare e nel rendere costante un processo di formazione permanente e continua, non si possono non utilizzare 3 Gazzetta ufficiale dell'Unione europea DECISIONE N. 1983/2006/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 18 dicembre 2006 relativa all'anno europeo del dialogo interculturale (2008) Serie L..412/44 del 30 dicembre 2006, per ulteriori approfondimenti si possono consultare i seguenti siti: Osservatorio dei Programmi Internazionali per le Biblioteche e gli Archivi, ANNO EUROPEO DEL DIA- LOGO INTERCULTURALE (2008), Disponibile all’indirizzo: www.opib.librari.beniculturali.it/italiano/programmi/AnnoEuropeoDialogoInterculturale/AnnoEuropeoDi alogoInterculturale.htm Comunità Europea, 2008, European Year of Intercultural Dialogue, Disponibile agli indirizzi: ec.europa.eu/culture/eac/dialogue/year2008/year2008_en.html e www.interculturaldialogue2008.eu/ Formez, ANNO EUROPEO DEL DIALOGO INTERCULTURALE 2008, Disponibile all’ indirizzo: db.formez.it/ProgrammiComunitari.nsf/895f7b852841d87ec125696500252e19/4742508bbe1cf6f0c1257 25e002f0eb4?OpenDocument

Anteprima della Tesi di Roberto Ciolfi

Anteprima della tesi: L’apprendimento organizzativo nei contesti interculturali. La funzione mediatrice della Programmazione Neuro Linguistica, Pagina 2

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Roberto Ciolfi Contatta »

Composta da 63 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2157 click dal 28/10/2008.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.