Aspetti finanziari e reali della cartolarizzazione dei crediti delle imprese siciliane

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 La seconda parte dell’elaborato contiene la legislazione regionale di una particolare operazione di cartolarizzazione trattata nel terzo capitolo. La L.R. 3 maggio 2001, n. 6 art. 29 ha concesso alle imprese beneficiarie dei contributi riconosciuti dalla Regione Siciliana (L.R. 15 maggio 1991, n. 27 art. 9 “Contributi alle imprese per assunzioni a tempo indeterminato) di scegliere tra la loro riscossione in un'unica soluzione, mediante la cessione del credito per la cartolarizzazione oppure con pagamento dilazionato in sette anni. Lo studio del caso pratico è avvenuto durante il periodo di tirocinio presso l’Assessorato Regionale Lavoro- Dipartimento Lavoro- Servizio X. L’operazione intrapresa dalla Regione Siciliana è originale, riflette gli aspetti tecnici tipici delle operazioni di cartolarizzazione (cessione in blocco pro- soluto di un portafoglio di crediti non trasferibili aventi caratteristiche di relativa omogeneità, per stato di solvibilità o per forma tecnica ad una Società Veicolo, collocamento degli ABS sul mercato al fine di produrre l’entrata finanziaria necessaria per il pagamento del prezzo di acquisto o di cessione dei crediti, e così via), ma allo stesso tempo rappresenta un eccezione agli schemi tipo. Infatti, le tradizionali securitization sono caratterizzate da più debitori ed un solo creditore; il caso, analizzato nel terzo capitolo, presenta un solo debitore, la Regione Siciliana, e più creditori: le imprese beneficiarie dei contributi vantati in riferimento alla L.R. 15 maggio 1991, n. 27 art. 9. Nel corso dell’attività di stage ho preso visione degli atti originali dell’operazione, assistito all’iter per il pagamento della rata di ottobre alla SPV al fine di permetterle di pagare gli investitori, e sono stata costantemente seguita nel processo di apprendimento di tutte le sfaccettature dell’operazione, non facilmente comprensibili da una lettura dei documenti. Ringrazio a tal fine tutti i validi collaboratori del Dirigente Generale che affiancandomi nello studio con chiarimenti e soddisfacendo tutte le mie curiosità ed esigenze, hanno contribuito alla realizzazione della tesi.

Anteprima della Tesi di Alexandra Bruno

Anteprima della tesi: Aspetti finanziari e reali della cartolarizzazione dei crediti delle imprese siciliane, Pagina 3

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Alexandra Bruno Contatta »

Composta da 83 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1085 click dal 22/10/2008.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.