Il linguaggio del turismo: la traduzione dei realia tra linguaggio specialistico e lingua di cultura

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Tale discorso affronta un intenso e polemico dibattito storico che ha riguardato proprio il concetto di linguaggio specialistico, concetto che è ben presentato all’ interno delle opere di Maria Teresa Cabrè e che può essere considerato uno tra i più validi per aver ricevuto maggior consenso. Cabrè (1993) definisce los lenguajes de especialidad attraverso tre aspetti importanti: ξ sono insiemi specializzati dal punto di vista della tematica, esperienza, ambito di uso ed usuari; ξ si presentano come un’ unità di linguaggi e non come fenomeni isolati; ξ la funzione comunicativa è predominante rispetto alle altre funzioni complementarie. Cabrè, inoltre, riguardo alle funzioni 2 appartenenti ai linguaggi specialistici ne identifica tre in particolare: ξ la funzione referenziale: in cui il messaggio è incentrato sull’oggetto del discorso, quindi la descrizione, la spiegazione ed l’argomentazione; ξ la funzione regolativia-strumentale: centrata sul processo da far eseguire o da regolare, quindi il suo scopo è quello di guidare il ricevente nell’esecuzione di un evento; 2 Ci riferiamo alla tradizione pragmatica, in particolare a Jakobson; il termine funzione individua macro-scopi generali di uso linguistico che si rispecchiano nelle funzioni pragmatiche o intenzioni comunicative; 10

Anteprima della Tesi di Ilenia Bertuccioli

Anteprima della tesi: Il linguaggio del turismo: la traduzione dei realia tra linguaggio specialistico e lingua di cultura, Pagina 7

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Ilenia Bertuccioli Contatta »

Composta da 89 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 15678 click dal 28/10/2008.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.