La certificazione energetica in Emilia-Romagna

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 2. EDILIZIA SOSTENIBILE Come già accennato, la certificazione energetica ha, come obiettivo principe quello di raggiungere elevati valori di efficienza energetica, in un ottica di edilizia sostenibile. All‟interno di questo campo è possibile suddividere gli edifici attualmente esistenti sul territorio in diverse categorie a seconda dell‟indice di efficienza energetica: questo fornisce il fabbisogno energetico (KWh/m²a) necessario per il riscaldamento, per la produzione di acqua calda e per il raffrescamento estivo. Includendo inoltre il consumo energetico dell‟illuminazione e degli apparecchi elettrici, si ottiene l'indice energetico complessivo. Tab. 3 Suddivisione degli edifici in base all‟indice di efficienza energetica. In tutte queste categorie ovviamente l‟isolamento dei muri perimetrali gioca un ruolo fondamentale nel bilancio energetico globale. Proviamo a mettere a confronto, grazie ai dati fornitici da ENEA, i consumi energetici di tre tipologie di edifici: uno tradizionale, costruito prima dell‟entrata in vigore delle norme sul risparmio energetico in edilizia, uno a basso consumo, e infine un edificio passivo. Tab. 4 Confronto dei consumi energetici in KWh/m²a di tre differenti tipologie di edifici. [10] Come si può ben notare, il consumo energetico per il riscaldamento di un edificio italiano tipico supera di sette volte quello di un edificio passivo. Al giorno d‟oggi, lo standard degli edifici a basso consumo (25-60 KWh/m²a) corrisponde alla metà del fabbisogno termico di un edificio convenzionale di nuova costruzione (100- 150 KWh/m²a) e a circa un quarto di quello di un edificio di vecchia costruzione ( 200- 250 KWh/m²a). Concentriamo perciò la nostra attenzione sull‟esempio più virtuoso dei tre visti in precedenza. La passivhaus, secondo il termine originale di lingua tedesca, è un'abitazione che assicura il

Anteprima della Tesi di Gianluca Magrini

Anteprima della tesi: La certificazione energetica in Emilia-Romagna, Pagina 9

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Ambientali

Autore: Gianluca Magrini Contatta »

Composta da 139 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 754 click dal 18/03/2010.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.