Le nuove tendenze del presidenzialismo in Europa: il caso spagnolo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

20 Un ulteriore criterio di distinzione delle forme di governo è quello che fa riferimento al grado di separazione che esiste fra il potere esecutivo e quello legislativo. Si avrà in tal modo una differenziazione tra: - forme di governo a separazione rigida. L‟elemento che le caratterizza è l‟assenza (o quantomeno una riduzione) di interferenze nell‟esercizio dei poteri che a ciascun organo sono attribuiti; al Parlamento spetta l‟esclusiva titolarità del potere legislativo, mentre il governo esercita in piena autonomia le funzioni esecutive. La carica di capo dello Stato può essere assunta dal Re, nel caso della monarchia costituzionale, dal presidente della Repubblica per la repubblica presidenziale o dal Direttorio con riferimento alla repubblica direttoriale; - forme di governo flessibili o a collaborazione tra esecutivo e legislativo. La principale caratteristica di tali forme di governo è costituita dalla commistione tra la funzione legislativa e quella esecutiva; a differenza delle forme di governo a separazione rigida, non vi è una netta e decisa scissione tra esecutivo e legislativo, ma si instaurano tra i due organi complessi rapporti caratterizzati da una serie di pesi e contrappesi (il cd. balance of powers)26. poteri sovrani). Cfr. V. S. Ceccanti, L’esecutivo tra costituzione e storia, in Il governo. Gli esecutivi nelle democrazie contemporanee, a cura di S. Fabbrini e S. Vassallo, Bari, Laterza, 1999, pp. 276 ss. 26 Il limite di tale distinzione è quello di fornire una visione eccessivamente statica dei rapporti che intercorrono tra esecutivo e legislativo e di costruire un modello troppo astratto. Nella realtà contemporanea, infatti, esistono condizionamenti e interferenze anche nelle forme di governo che, sul piano teorico, dovrebbero riprodurre una netta separazione tra esecutivo e legislativo; ad esempio, anche nel modello statunitense, che viene generalmente indicato come la massima espressione di una forma di governo a separazione rigida (da un lato il presidente, dall‟altro il

Anteprima della Tesi di Ugo Ferrero

Anteprima della tesi: Le nuove tendenze del presidenzialismo in Europa: il caso spagnolo, Pagina 11

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Ugo Ferrero Contatta »

Composta da 181 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 962 click dal 17/03/2010.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.