Ricerche sperimentali sulla propagazione di Arundo donax

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 sia inferiore a 30 e il contenuto di umidità sia superiore al 30%. I principali processi biochimici sono la digestione anaerobica e la fermentazione alcolica. Il primo permette di ottenere un biogas costituito per il 75% circa da metano a partire da biomasse ricche di cellulosa e liquami zootecnici, il secondo bioetanolo a partire da colture zuccherine (o come vedremo più avanti da colture lignocellulosiche per mezzo di processi di seconda generazione). I metodi di estrazione sono utilizzati per le colture oleaginose e consistono essenzialmente in un processo di spremitura meccanica di granella ad alto contenuto di olio (girasole colza, soia ecc..). L’olio può essere usato direttamente come biocombustibile liquido o esterificato, ottenendo così biodiesel da poter utilizzare in qualsiasi motore diesel. I biocarburanti ottenuti dai diversi processi si classificano in biocarburanti di prima e di seconda generazione. La prima generazione fa riferimento a biocarburanti ottenuti da colture alimentari (oleaginose, amidacee e zuccherine), da oli e grassi animali residuati da cottura o frittura e da biomasse umide. I biocarburanti di prima generazione sono: olio vegetale, biodiesel, bioetanolo, biogas e bio-ETBE. La seconda generazione fa riferimento a bioetanolo e bio-ETBE, ottenuti a partire da biomassa lignocellulosica per fermentazione degli

Anteprima della Tesi di Marco Vacirca

Anteprima della tesi: Ricerche sperimentali sulla propagazione di Arundo donax, Pagina 10

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Agraria

Autore: Marco Vacirca Contatta »

Composta da 121 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1142 click dal 25/03/2010.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.