Modalità di sviluppo delle relazioni di fiducia nelle interazioni on line. Il caso b-to-c in contesti naturali.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 1.1: Verso una definizione di fiducia Partiremo, nell’analisi del costrutto di fiducia, dalla definizione che ci viene portata da un comune dizionario della lingua italiana: Fiducia: “Attribuzione di possibilità conforme ai propri desideri, sostanzialmente motivata da una vera o presunta affinità elettiva. Fiducioso è infatti colui che è intimamente convinto riguardo all‟avverarsi della migliore fra le condizioni possibili” (Devoto, Oli, 1978; 1982) Sembrano emergere, da questa prima semplice definizione, due aspetti peculiari del termine: - Da una parte la declinazione “cognitiva” del costrutto di fiducia, che avverrebbe attraverso una presunta “attribuzione di possibilità” dell’individuo. Ci si aspetta quindi che l’individuo, nel sentire fiducia, metta in atto una serie di processi di pensiero per cui viene fatto un calcolo in termini di costi – benefici, sulla migliore tra le alternative possibili. - D’altra parte una declinazione “emotiva”, che si ravvisa nelle espressioni “motivata da una presunta affinità elettiva” e “intimamente convinto”, che riguarda l’affinità del termine fiducia con il concetto di “fede”, di adesione incondizionata ad un fatto o un’idea, e la avvicina al concetto dell’affidarsi. In un lavoro di ricerca pionieristico di Loomis (1957), sul rapporto tra comunicazione umana e sviluppo della fiducia, viene invece riportata una definizione del costrutto tratta da un lavoro inedito di Norton Deutsch. Essa riguarda le tre connotazioni del termine: “Le tre connotazioni del termine „fiducia‟, non limitanti il termine stesso alle situazioni interpersonali, sono: (1) aspettative o predittività con riferimento a (2) un evento che abbia rilevanza motivazionale (3) che a sua

Anteprima della Tesi di Elena Tigli

Anteprima della tesi: Modalità di sviluppo delle relazioni di fiducia nelle interazioni on line. Il caso b-to-c in contesti naturali., Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Elena Tigli Contatta »

Composta da 159 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 691 click dal 01/04/2010.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.