La comunicazione del lato oscuro

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

22 modo di possedere un uso convincente della parola che mettono abitualmente in pratica, il loro approccio è basato spesso su test della personalità gratuiti per svelare i punti deboli dell’individuo da reclutare, con lo scopo nascosto di accentuarne le inquietudini sull’avvenire e promuoversi come valvola di sfogo e riscatto. In questo senso, è molto facile affermare drasticamente che la persona è manipolata psicologicamente, isolata, schiacciata dal fascino del leader, alterata nella sua coscienza mediante la ripetizione e l’esaltazione spirituale. In effetti, esistono delle pratiche precise, studiate a lungo dagli psicologi, che le sette e gruppi simili mettono in atto per conquistare la fiducia di nuovi affiliati. Su tutti primeggia un metodo in quanto ad efficacia, il cosiddetto love bombing. Secondo questo trattamento, chi viene avvicinato da un membro della setta sarebbe appunto “bombardato” di gentilezze, attenzioni, frasi ammirative e manifestazioni di stima. Tutto ciò continuando a fargli notare come nella setta sia valorizzato, al contrario di quanto finora sia accaduto nella società corrotta. Al di fuori del gruppo tutto è cattivo: quando questo è interiorizzato dall’individuo, che spesso quindi subisce un vero e proprio lavaggio del cervello, il gioco è fatto. Molte volte si finisce per dedicarsi esclusivamente al gruppo, si cambia lavoro, persino nome, ci si allontana dagli affetti e dal mondo reale. Anche se qualcuno intuisse di essere caduto in un baratro e decidesse di uscirne, non avrebbe i mezzi, psicologici prima di tutto, a disposizione. Teme una nuova condanna sociale, ha vergogna, ma soprattutto ha paura della reazione della setta. Non di rado ci si trova di fronte a suicidi indotti. Sono questi gli aspetti che tutti evocano pensando alle sette, probabilmente influenzati dalle immagini televisive di “casi umani” vittime dell’azione del gruppo di cui facevano parte. Sono persone per cui si prova pena, sentimento che può portare all’indignazione o

Anteprima della Tesi di Anna Tita Gallo

Anteprima della tesi: La comunicazione del lato oscuro, Pagina 13

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Anna Tita Gallo Contatta »

Composta da 157 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1904 click dal 26/03/2010.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.