Dalla psicologia dello sport e benessere, alla psicologia del doping. Ricerca su motivazioni e significati delle manipolazioni corporee del body-builder: integratori e steroidi anabolizzanti.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 Inoltre, si tratta dell’uso di integratori e steroidi anabolizzanti soffermandosi sugli effetti psicologici, psichiatrici e sulla relazione di dipendenza che i body-builders possono instaurare con queste sostanze. Nel sesto capitolo viene descritta una ricerca svolta tramite una intervista somministrata a 10 culturisti, peraltro consumatori di integratori e steroidi anabolizzanti, nel tentativo di comprendere maggiormente il significato che i giovani assegnano sia alla pratica di questo sport (body-building), sia all’assunzione di sostanze. La ricerca ha fornito una buona quantità di spunti e indicazioni, anche se il quadro che emerge mostra solo uno scorcio di un fenomeno complesso come quello dell’assunzione di integratori e steroidi anabolizzanti nel body-building. Nelle attenzioni sul corpo, a volte eccessivamente ostentate, si evince la ricerca di un nuovo immaginario e di nuove forme simboliche; spesso, al corpo viene affidato il compito di rappresentare l’identità del soggetto e, attraverso la prestanza e la muscolosità, di garantire un minimo di visibilità sociale che permetta di uscire dall’anonimato: tutto ciò però, nasconde dei pericoli.

Anteprima della Tesi di Nicola Gianfortone

Anteprima della tesi: Dalla psicologia dello sport e benessere, alla psicologia del doping. Ricerca su motivazioni e significati delle manipolazioni corporee del body-builder: integratori e steroidi anabolizzanti., Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Nicola Gianfortone Contatta »

Composta da 213 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5057 click dal 01/04/2010.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.