Il caso Mens Sana Basket Siena: differenze tra NBA e Lega Basket Serie A

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 PARTE PRIMA: IL MARKETING SPORTIVO. Nel contesto sportivo, il marketing tendeva ad essere visto con sospetto e come possibile elemento inquinante dei valori che caratterizzano lo sport, nonostante gli eccellenti risultati ottenuti in tutti i settori, compresi i servizi. Tale convinzione è stata gradualmente superata così da poter sfruttare i vantaggi che, se usato con intelligenza e professionalità, il marketing sportivo può portare a diversi beneficiari, come illustra la Figura 1. Figura 1: principali beneficiari del marketing sportivo. Fonte: Cherubini S.,Canigiani M., Il marketing delle società sportive, Guerini e Associati, Milano, 1996. Come si è visto, quindi, i possibili fruitori del marketing sportivo non sono solo le società, che ne traggono vantaggio in termini d‟immagine, successo ed introiti, ma anche: Media Stato Sponsor tecnici + + + + + + + + + + + + + Società sportive Discipline sportive Singoli atleti Indotto Pubblico Comunità locali Sponsor commerciali Praticanti Agenzie/ istituti Produttori beni e servizi MARKETING SPORTIVO

Anteprima della Tesi di Francesca Lupo

Anteprima della tesi: Il caso Mens Sana Basket Siena: differenze tra NBA e Lega Basket Serie A, Pagina 4

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Francesca Lupo Contatta »

Composta da 118 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2759 click dal 08/04/2010.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.