Ordinamento sportivo ed ordinamento statale: spunti critici sulle possibili forme di interconnessione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 diritto, ossia la teoria della pluralità degli ordinamenti, sia alla concreta esistenza di più ordinamenti giuridici. L’espressione pluralismo sociale viene invece utilizzata sostanzialmente nel senso in cui essa viene impiegata anche nelle scienze sociali, ossia per indicare la compresenza in una società di più gruppi o più centri di potere. Con l’espressione principio pluralistico si indica poi il principio riconosciuto nell’art. 2 della Costituzione repubblicana. Altre espressioni che nel linguaggio giuridico indicano nozioni che non sono completamente coincidenti, quali: gruppi, associazioni, formazioni sociali, saranno utilizzate genericamente, come sinonimi l’una dell’altra, poiché, ai fini del presente lavoro, non è necessario un maggior affinamento. Infine, con l’espressione ordinamento sportivo e giustizia sportiva si indicano rispettivamente il plesso delle norme emanate autonomamente dagli organismi sportivi, e i metodi di risoluzione delle controversie che vengono regolati da dette norme: se poi l’una e l’altra espressione effettivamente abbiano indicato e tuttora indichino un vero e proprio ordinamento e una vera e propria giustizia lo si vedrà nelle parti conclusive del lavoro.

Anteprima della Tesi di Fiorenza Setaccioli

Anteprima della tesi: Ordinamento sportivo ed ordinamento statale: spunti critici sulle possibili forme di interconnessione, Pagina 8

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Fiorenza Setaccioli Contatta »

Composta da 173 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1904 click dal 16/04/2010.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.