Skip to content

Visita guidata a ''Babel Tower'' di Antonia Susan Byatt

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
10 3. IL LETTORE IDEALE Seguono una serie di citazioni tratte da autorevoli recensioni su Babel Tower apparse su quotidiani e riviste inglesi in seguito all’uscita del romanzo, nel 1996: 4 In Babel Tower, A. S. Byatt shows her usual impressive command of slippery ideas and the solidest of details, which sit less earnestly than ever on her pages; they mix and move with new energy, even abandon. Ms. Byatt, a relentlessly talky novelist, has met a good match in the larger-than-life 60's. (Ann Hulbert, The New York Times Book Review, 09/06/1996) In her restless intelligence and scrupulousness of mind, and her steadily growing sense of herself as a being formed not only by books but by larger narratives of family history and national history, the Frederica of Babel Tower is one of the more interesting characters-in-progress in contemporary fiction, both as woman and as social type. [...] Babel Tower is in fact far too long a book, at 622 pages, for its material. (John Maxwell Coetzee, The New York Review of Books, 06/06/1996) It is a remarkable book, of exceptional gravity and serious charm. Like its predecessors, it juggles themes and ideas across its comments on writers and art, its intense, realistic drama of characters and passions; it balances an acute sense of the values of art and intellect with an imaginative sympathy. Its ambition is almost unique in the English novel. […] I think in time the third volume, Babel Tower, will come to be seen as at least as significant a moment in the novel of the 1990’s. That one, too, rather puzzled reviewers, and it is still very underrated, but it is both a novel of daunting virtuosity and a statement of grand moral and historical force. [...] Just as an argument, Babel Tower is a compelling piece of work, but what I think will ultimately propel it into a key position in the literature of the decade is its extraordinary and innovative technique. (Philip Hensher, The Spectator, 11/05/1996) To read this novel is to be immersed in an overwhelmingly literary experience, an experience about literature at its most self-conscious. [...] Babel Tower, in other words, offers strenuous intellectual fare: to clamber onto its pages is to mount a fictionist's Stairmaster for the mind. But as even the most addicted exerciser knows, there can sometimes be too much of a good thing. (Shashi Tharoor, The Washington Post, 12/05/1996) If nothing else, Babel Tower suggests a reason that not very much thrilling fiction has been written about the workings of education committees. Byatt's interests here are more philological than dramatic. (Paul Gray, Time, 20/05/1996) Ciò che si evince è che diversi recensori hanno ritenuto di dover sottolineare non solo l’innegabile abilità di scrittrice e l’ampia cultura della Byatt, che fanno sì che grazie alla sua penna si delineino un testo e dei personaggi parecchio complessi, ma anche la sua capacità di tenere a bada un simile materiale narrativo senza inciampi di sorta per la durata di oltre 4 The Complete Review – A literary saloon and site of review, ‹www.complete-review.com›, ultima consultazione: 20/10/2009
Anteprima della tesi: Visita guidata a ''Babel Tower'' di Antonia Susan Byatt, Pagina 7

Preview dalla tesi:

Visita guidata a ''Babel Tower'' di Antonia Susan Byatt

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Sabrina Colandrea
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Pisa
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Lettere
  Relatore: Lia Pacinotti
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 61

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

babel tower
bambini
byatt
chiocciola
comunità
connessione
elicoidale
embedded narrative
embedding
forster
frederica quartet
geni
helix hortensis
helix nemoralis
laminazione
lawrence
linguaggio
postmodernismo
postmoderno
potter
sixties
struttura genetica
swinging london
ursprache

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi