Skip to content

Radio Deejay, R101 e Radio 24 - A confronto tre strategie di successo nel panorama radiofonico nazionale

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
15 il film “I Love Radio Rock26”), che nel 1964 inizia le prime trasmissioni dalle coste sud- orientali e già nell’ottobre dello stesso anno supera negli ascolti la BBC. Sulla stessa frequenza di Radio Caroline, ma dalle coste occidentali, trasmette Radio Atlanta27; nessuna concorrenza tra le due che, anzi, mettono in onda una programmazione complementare a tempi alterni, cosicché quando una spegne i microfoni l’altra, immediatamente, li accende con grande piacere degli ascoltatori, in particolare giovani, che possono così fruire di 24 ore di musica continuativa. Visto l’enorme successo, le due emittenti decidono di consociarsi formando un network, costituito da Radio Caroline North e Radio Caroline South, per gestire e sfruttare al meglio gli introiti pubblicitari. Decisiva nell’economia di queste emittenti, è, infatti, la presenza degli inserzionisti americani, che già conoscono il potenziale promozionale del mezzo radiofonico. In Inghilterra Caroline non ha concorrenza se non in Radio London28, di qualche mese posteriore, che annovera tra le sue fila DJ di primissimo piano, tra cui un promettente John Peel29, e si costruisce un’identità musicale unica e inconfondibile per la priorità assegnata ai successi contemporanei e l’attenzione dedicata alle band emergenti, anche d’oltreoceano, questo anche grazie alla consulenza di Gordon McLendon, probabilmente la 26 Titolo originale: “the boat that rocked”, regia di Richard Curtis, Gran Bretagna, 2009. 27 Off-shore radio in attività dal 12 maggio al 2 luglio 1964. Trasmetteva dalla nave Mi Amigo (precedentemente utilizzata anche da Radio Nord) copriva le coste occidentali dell’Inghilterra. A finanziare la radio era il miliardario americano John Delaney. 28 Wonderful Radio London, meglio conosciuta cone Radio London o “Big L”, è una radio pirata in attività dal 16 December 1964 al 14 August 1967, trasmettendo da una nave, Galaxy, ancorata nel Mare del Nord. 29 John Robert Peel Ravenscroft (Heswall, 30 agosto 1939 – Cusco, 25 ottobre 2004) è stato un giornalista e conduttore radiofonico, una delle voci storiche della radio inglese. Trova lavoro prima nella radio pirata londinese Radio London, occupando lo spazio da mezzanotte alle due con un programma chiamato The Perfumed Garden, in cui, in pieno flower power, dà spazio a band dei più svariati generi: ovviamente i Beatles di Sergeant Pepper, Bob Dylan, il blues di Lightnin' Hopkins, la west coast wave dei The Doors, The Mothers of Invention e Jefferson Airplane e la psichedelia dei Pink Floyd, Led Zeppelin e Cream, insieme con il suo gruppo preferito (come rivela nella sua autobiografia), i Misunderstood. Nel 1967 Radio London chiude e John Peel si trasferisce alla BBC per lavorare nella neonata BBC Radio One; ci lavorerà fino alla sua morte, avvenuta per infarto del miocardio mentre si trovava in vacanza lavorativa in Perù. La sua influenza sulla musica contemporanea (specie alternative rock, punk e reggae) è testimoniata dagli onori dedicatigli dopo la sua morte da artisti di livello mondiale (Blur, Oasis, The Cure, New Order) e dalla fama raggiunta dal suo programma principale, "John Peel Sessions", in cui ospitava una band per un'esibizione esclusiva di quattro canzoni del loro repertorio.
Anteprima della tesi: Radio Deejay, R101 e Radio 24 - A confronto tre strategie di successo nel panorama radiofonico nazionale, Pagina 13

Preview dalla tesi:

Radio Deejay, R101 e Radio 24 - A confronto tre strategie di successo nel panorama radiofonico nazionale

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Davide Giambartolomei
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2008-09
  Università: Università Carlo Cattaneo - LIUC
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia e direzione d'impresa
  Relatore: Roberta Cocco
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 144

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

brand
comunicazione
economia
gruppo 24 ore
gruppo espresso
management
marketing
mondadori
musica
palinsesto radiofonico
r101
radio
radio 24
radio deejay
strategia

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi