Skip to content

L. Gardner and Sons Limited: The History of a British Industrial Firm. A Study with Special Reference to Markets, Workplace Industrial Relations, and Manufacturing Engineering Technology, 1955 – 1986

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
9After careful reflection, the existence of a substantial collection of readily accessible primary source materials made L. Gardner and Sons of Patricroft, one of the four firms originally considered for inclusion in a comparative study, the most suitable subject for analysis using a case-study approach. Ostensibly a typical Greater Manchester-based manufacturing engineering concern, it was a middling-sized firm that, between 1955 and 1986, provided full-time employment for up to three thousand personnel, most of whom were highly skilled craftsmen and members of the Amalgamated Engineering Union (AEU) and its successors. A manufacturer of high-value industrial units, like many such enterprises its products were purchased by other manufacturers of capital equipment for inclusion in their own end products, making Gardner central to a network of companies that together formed a discrete industrial sub-sector. This ‘cluster’ of firms ultimately depended on the same markets, employed personnel with similar skills and allegiances, and was affected by very similar technological developments. Between 1868 and 1975, in response to the many macroenvironmental shifts resulting from two major conflicts and at least one world recession, Gardner altered its management structure, and developed close relationships with suppliers, distributors, customers, and employees. In 1975, Gardner generated annual sales of almost nine million pounds and was, as it had been for most years since its foundation, a profitable concern. In January 1978, Gardner was absorbed by a major British multinational industrial Group; by 1984, the firm was languishing, and in 1986, by then a completely owned subsidiary of a direct competitor, its much reduced manufacturing plant was in the process of being closed down. This study attempts to identify the main contributing factors, both macroenvironmental and microenvironmental, which led to this situation and in doing so it is hoped that the nature of the firm as a complete organization, not merely a small elite group of managers, or a circle of trade union officials, will be revealed. III Methodology Using a case study approach, this thesis attempts to analyse and connect externally observable developments with internally recorded events. Formerly the preferred approach of business historians, the decline of the single firm study corresponds with the ascendancy of comparative, or institutional, methodology following the publication of Chandler’s Strategy and Structure.6 Describing comparative methodology as the analysis of the techniques used by different firms to overcome the same problems, Chandler asserted that it would facilitate the creation of clearer models relating to the methods used by businessmen in the past, 6 Alfred D. Chandler Jnr., Strategy and Structure: Chapters in the History of the American Enterprise (Cambridge, Mass.: The MIT Press, 1962); ‘The publication of Strategy and Structure … redirected the study of big business away from its traditional emphasis on case histories of companies and individual biographies … and … brought to the fore the importance of comparative history’. Maury Klein, ‘Coming Full Circle: The Study of Big Business Since 1950’, Enterprise and Society, 2 (3), 2001, p. 430; see also Barry Supple, ‘Introduction: Approaches to Business History’, in Barry Supple, ed., Essays in British Business History (Oxford: Clarendon, 1977), p. 3.
Anteprima della tesi: L. Gardner and Sons Limited: The History of a British Industrial Firm. A Study with Special Reference to Markets, Workplace Industrial Relations, and Manufacturing Engineering Technology, 1955 – 1986, Pagina 4

Informazioni tesi

  Autore: Maurice Halton
  Tipo: International thesis/dissertation
  Anno: 2010
  Università: Bolton
  Relatore: Prof. John F. Wilson Dr. T. Lunati
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 170

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

british industry
capital markets
diesel engines
engineering
industrial relations
management
manchester
manufacturing
motor vehicles
salford
strikes
transport
unions

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi