Una Carbon Tax è una risposta più efficace al Global Warming del Cap and Trade

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1.0 - INTRODUZIONE Il cambiamento climatico globale è il più fattore ambientale più importante che l’ uomo del XXI secolo deve affrontare. Non c’è infatti più nessun dubbio circa il fatto che il riscaldamento globale stia veramente accadendo. Se l’ uomo non fa oggi qualcosa di significativo adesso per ridurre le emissioni di gas responsabili dell’ effetto serra, egli dovrà vedersela a fine secolo con la possibilità di mali catastrofici. Il trend presente in Europa e negli Stati Uniti nel rivolgersi al cambiamento climatico è quello di un modello di mercato di cap and trade3. Oggi in America il candidato alle presidenziali supporta il cap and trade. Molti tra i principali gruppi ambientalisti supportano il cap and trade e, in una insolita alleanza, la loro posizione è condivisa da molti gruppi industriali. Di fatto non è difficile prevedere che anche gli Stati Uniti implementeranno un sistema di cap and trade nella prossima Amministrazione, così come è nell’ Unione Europea da molti anni in seguito agli accordi presi sotto il Protocollo di Kyoto. Un sistema incentrato sul cap and trade sarà probabilmente al centro dell’ accordo internazionale che segue al protocollo di Kyoto, che spirerà nel 2012. 3 Un sistema per la riduzione dell’ inquinamento atmosferico che prevede l’ assegnazione annuale di permessi ad inquinare ai diversi settori dell’ economia di un paese in misura di un tetto prefissato (cap); i settori che si attengono maggiormente alle limitazioni in eccesso possono rivendere alle imprese di altri settori i permessi in eccesso (trade). 8

Anteprima della Tesi di Lorenzo Guidelli

Anteprima della tesi: Una Carbon Tax è una risposta più efficace al Global Warming del Cap and Trade, Pagina 1

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Lorenzo Guidelli Contatta »

Composta da 68 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1557 click dal 31/05/2010.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.