Corporeità risonanti. Riflessioni sulla pratica dell'empatia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

riferimento a tutti gli altri soggetti. In altre parole, ciascun soggetto impara ad essere tale grazie ad un riferimento analogico con l'esperienza altrui. Si delinea così un processo che ricorda una risalita per “gradi”, nel quale si sfuma da una condizione inconscia e istintuale (la relazionalità in potenza) ad uno stato conscio e intenzionale (la relazionalità in atto) che culmina con la pratica dell'empatia. Pratica mediante la quale è possibile una messa in evidenza a ritroso, cogliendo così la relazione analogica della Paarung, fino a giungere alla presa di coscienza che fondamento di 12 tutte le altre formazioni intersoggettive di comunità è la comunanza della natura. 12E. Husserl, op. cit., p. 140. 9 «»

Anteprima della Tesi di Linda Tonolli

Anteprima della tesi: Corporeità risonanti. Riflessioni sulla pratica dell'empatia, Pagina 5

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Linda Tonolli Contatta »

Composta da 59 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2624 click dal 05/01/2011.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.