I servizi sociali: caratteri e profilo giuridico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Tuttavia, la traduzione in esperienze concrete di questi nuovi orientamenti necessitava di un diverso assetto istituzionale e organizzativo che avrebbe dovuto portare vicino ai cittadini sia la lettura dei bisogni che la programmazione dei servizi e il continuo monitoraggio sulla loro efficacia; quindi è l’idea di decentramento che costituisce la quinta linea-guida di tutto il processo di trasformazione. L’attivazione del D.P.R 24 luglio 1977, n. 616 29 , è stata condizione necessaria per l’introduzione, nella legge n. 833/78, dell’Unità sanitaria locale, come complesso dei presidi, degli uffici e dei servizi gestiti da Comuni singoli e associati. E’ interessante ricordare come anche l’istituzione dell’Unità sanitaria locale (U.s.l) sia stata preceduta, in alcune regioni, da sperimentazioni di Consorzi socio-sanitari. 1.3 L’articolo 38 della Costituzione “Ogni cittadino inabile al lavoro e sprovvisto dei mezzi necessari per vivere ha diritto al mantenimento e all'assistenza sociale. I lavoratori hanno diritto che siano preveduti ed assicurati mezzi adeguati alle loro esigenze di vita in caso di infortunio, malattia, invalidità e vecchiaia, disoccupazione involontaria. Gli inabili ed i minorati hanno diritto all'educazione e all'avviamento professionale. Ai compiti previsti in questo articolo provvedono organi ed istituti predisposti o integrati dallo Stato. L'assistenza privata è libera.” L’articolo 38 della Costituzione, va analizzato sotto diversi aspetti 30 : 1) Sicurezza sociale : essa mira a rendere concreto il nucleo forte dell’idea di Stato sociale voluta dai costituenti che, progettando una complessa rete di sicurezza sociale attraverso la previsione dei diritti all’assistenza, alla previdenza, oltre che alla salute e all’istruzione, vollero garantire condizioni di vita adeguate di vita ai cittadini nelle 29 Il d.p.r n. 616/77 riguardava il trasferimento delle competenze in materia sociale e sanitaria alle autonomie locali. 30 Sul punto si veda G. Branca, Commentario della Costituzione, Roma, 2005, pag 56. 15

Anteprima della Tesi di Simone Poggio

Anteprima della tesi: I servizi sociali: caratteri e profilo giuridico, Pagina 12

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Simone Poggio Contatta »

Composta da 111 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1821 click dal 08/06/2011.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.