''Ilona llega con la lluvia'' e ''La mansión de Araucaíma'': dalla mano dello scrittore allo sguardo del regista

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 pérdida continua de toda esperanza. De estos momentos me salgo y me salvo a través de ese niño que conservo adentro. 8 1.1.2 La produzione poetica e l'esilio a Ciudad de México L‟adolescenza e la gioventù Mutis le trascorre a Bogotá. Si rifiuta di studiare all‟università e ben presto comincia a lavorare mantenendo sempre ben distinti gli interessi letterari dal tipo di lavoro che sceglie per vivere: Non ho mai fatto vita letteraria. Non ho mai frequentato i caffè letterari, né ho fatto parte della redazione di nessuna rivista. Niente. Io mi guadagnavo da vivere con altre attività e scrivevo indipendentemente dal mio lavoro. Ho sempre tenuto ben distinte le due cose 9 . A diciannove anni sposa Mireya Durán Solano, dalla quale ha tre figli: María Cristina, Santiago e Jorge Manuel. Álvaro Mutis inizia la sua carriera di letterato con la poesia 10 , che lo accompagnerà per oltre vent'anni. Egli scopre la vena poetica mentre lavora per la Radio Nacional de Colombia appena ventenne nel 1948, quando pubblica insieme all'amico Carlos Patiño il primo libro di poesie intitolato La balanza. Moltissime copie del volume però scompaiono tra le fiamme durante il Bogotazo - avvenimento che il 9 aprile del '48 diede il via a La violenza colombiana, ossia a proteste, disordini e repressioni in seguito all'assassinio del leader popolare Jeorge Eliéce Gaitán. In questa prima opera, si trovava una delle sue prime poesie, Oración de Maqroll (datata 1947) - che sarà più tardi inglobata nella seconda raccolta poetica - in cui appare per la prima volta il personaggio di finzione che renderà il poeta colombiano famoso a livello internazionale: Maqroll el Gaviero, di cui parlerò più approfonditamente nelle prossime pagine. 8 R. Jaramillo, "Caravansary, una visita al mundo de Álvaro Mutis", in Aa. Vv. op. cit., p. 266. 9 M. L. Canfield, op. cit. 10 Una sua poesia intitolata Desmedida Plegaria ha ispirato a Fabrizio De André una canzone compresa nell'album “Anime salve”, poi inclusa nella colonna sonora del film Ilona llega con la lluvia, come si vedrà più avanti nel capitolo 3.

Anteprima della Tesi di Gilda Igneo

Anteprima della tesi: ''Ilona llega con la lluvia'' e ''La mansión de Araucaíma'': dalla mano dello scrittore allo sguardo del regista, Pagina 8

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Umanistiche

Autore: Gilda Igneo Contatta »

Composta da 141 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 560 click dal 14/06/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.