Skip to content

Verifica e ottimizzazione della distribuzione ad ingranaggi dei motori industriali e marini VM serie D, R, MD e MR con i software KISSsoft e KISSsys

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
25 performances sono possibili con l'adozione di un VGT, che incrementa la potenza a 250CV e la coppia a 550 Nm. Inoltre, l'ingombro ridotto del motore assicura la possibilità di installazione anche in spazi ristretti. 1.1.2.2 Settore industriale e marino [39] Grazie all’esperienza del settore automobilistico la VM Motori dispone delle piø avanzate tecnologie, dei sistemi d'iniezione, dei turbocompressori e dei materiali e produce oggi motori ad iniezione diretta ed indiretta anche per il settore industriale, che presentano miglioramenti consistenti nelle prestazioni, abbattimento dei livelli di emissioni nocive e affidabilità e durata anche nelle condizioni piø gravose. Una delle principali caratteristiche del motore industriale è l'elevata coppia a basso numero di giri ed il contemporaneo elevato incremento di coppia fra i giri di potenza massima ed i giri di coppia massima. Il settore industriale comprende motori per uso heavy duty, agricolo (trattori) , industriale (pompe di irrigazione, fire pump, carrelli elevatori, betoniere, ecc.), e marino. All’interno di queste categorie si possono individuare 7 famiglie così suddivise: SUN, HR3, D700 E3 e R750 per i motori ad uso industriale ed agricolo, HR-M, MD700 e MR700 per i motori marini. Ciascuna è caratterizzata da concezioni costruttive e destinazioni d’uso differenti, ma sono tutte contraddistinte dalla caratteristica della modularità: ogni famiglia è formata da piø modelli che possono essere ampiamente personalizzati, in funzione delle particolari esigenze di ogni cliente e di ogni singola applicazione, che differiscono per specifiche esigenze legate alla configurazione del motore, alla potenza, alle dimensioni, al tipo di raffreddamento ed alla disposizione degli accessori, quali, ad esempio, prese di forza, pulegge supplementari, impianti elettrici speciali, ecc. Peculiarità dell’azienda è quella di offrire un motore pronto all’uso o alla installazione: ciò significa, quindi, proporre un numero molto elevato di possibilità di personalizzazione, al fine di riuscire a soddisfare il maggior numero di richieste. Motori per uso industriale ed agricolo • SUN La serie SUN (Serie Unificata Nuova) trova applicazione principalmente nelle macchine da cantiere ed agricole, nei gruppi elettrogeni e nelle motopompe. Vengono apprezzati in particolar modo per la robustezza, affidabilità, semplicità di installazione e manutenzione, tanto da farne motori adatti ad impieghi gravosi anche sotto il profilo ambientale. Possono essere a 2, 3, 4 o 6 cilindri raffreddati ad aria, con iniezione diretta e con aspirazione naturale, sovralimentata o sovralimentata con interrefrigerazione, mediante scambiatore aria-aria. Di costruzione modulare con un alta percentuale di componenti in comune, si distinguono inoltre per la loro compattezza e disponibilità di accessori e prese di forza. Concepita sul finire degli anni ’60, rappresenta forse la serie piø collaudata di quelle attualmente prodotte. • HR3 La serie HR3 si presenta con motori a 4 o 6 cilindri, raffreddati ad acqua, iniezione indiretta con pompa rotativa meccanica e punterie idrauliche. Di costruzione modulare sono semplici, poco costosi ed hanno in comune con gli altri motori della serie HR industriale ed automotive un alto numero dei componenti, garantendo così una facile e quindi economica gestione del magazzino ricambi. Trovano applicazione, per esempio, nelle macchine aeroportuali e nelle macchine operatrici destinate alla manutenzione delle aree urbane e verdi. Si distinguono per la loro silenziosità e per il basso livello di emissioni di gas di scarico compatibilmente alla normativa europea 1999/96/CC (limiti Euro III), e 1997/68EC (Fase II). • D700-750 E2 Costruiti anch’essi secondo il concetto della modularità, condividono un’altissima
Anteprima della tesi: Verifica e ottimizzazione della distribuzione ad ingranaggi dei motori industriali e marini VM serie D, R, MD e MR con i software KISSsoft e KISSsys, Pagina 10

Preview dalla tesi:

Verifica e ottimizzazione della distribuzione ad ingranaggi dei motori industriali e marini VM serie D, R, MD e MR con i software KISSsoft e KISSsys

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Stefano Bianchetti
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2007-08
  Università: Università degli Studi di Ferrara
  Facoltà: Ingegneria
  Corso: Ingegneria meccanica
  Relatore: Roberto Tovo
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 426

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

software
diesel
dimensionamento
alberi
distribuzione
marini
motori
progettazione
vm
kisssoft
excel
kisssys
ruote dentate
industriali
cuscinetti
ingranaggi
verifica
ottimizzazione
calcolo
supporti

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi