Mme de Genlis e il difficile mestiere di scrittrice

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 UNA VITA PER LA LETTERATURA riconosce alla scrittrice il merito « de peindre avec beaucoup de naturel les nuances les plus légères du ton et des mœurs de nos sociétés à la mode. 9 » Nel 1782, anno in cui la contessa scrive Adèle et Théodore, il duca di Chartres la nomina gouverneur dei suoi figli, «chose extraordinaire et même sans exemple », per citare La Harpe. La tradizione, infatti, voleva che un principe, dopo aver ricevuto la prima educazione da una governante, fosse affidato poi ad un precettore. La nomina di gouverneur ed il nuovo alloggio consentono a Mme de Genlis di leggere molto e scrivere numerosi testi teatrali ma ella esita ad assumere pienamente l‘identità di scrittrice per non compromettere la sua posizione di dama di corte. La giovane donna accetta però il pretesto fornitogli dall‘avvocato Gabier che, avendo visto uno dei suoi spettacoli, le propone di pubblicarne qualcuno a fini benefici, in modo da mettersi al riparo dalle maldicenze. Nel corso del 1782 appare, senza il nome dell‘autore, anche il celebre romanzo di Choderlos de Laclos, Les Liaisons dangereuses. Strane coincidenze 10 fanno per un momento attribuire il libro alla nostra scrittrice attirandole un‘ondata di indignazione. Di certo, i contemporanei le 9 Birgitta Berglund- Nilsson, Madame de Genlis et les correspondances littéraires, Cahiers de l‘Association internationale des études françaises, Suède, 1995, p. 67. 10 La madre di Félicité aveva scritto un romanzo intitolato Les Danger des liaisons e M. de Rulhières inviò ad un amico in Italia due libri anonimi apparsi nello stesso tempo: Les Liaisoins dangereuses e Adèle et Théodore . M. de Rulhières accompagnò uno dei libri con una lettera facendo un elogio a Mme de Genlis,così entrambi i libri furono a lei attribuiti. Cfr. G. de Broglie, Madame de Genlis, cit., p. 168.

Anteprima della Tesi di Caterina Caccavale

Anteprima della tesi: Mme de Genlis e il difficile mestiere di scrittrice, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Caterina Caccavale Contatta »

Composta da 124 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 920 click dal 10/06/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.