Le popolazioni non urbanizzate della Sardegna romana fra III sec. a.C. e IV sec. d.C.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 a causa della nebbia” 9 . Annibale, sconfitto nella battaglia di Milazzo del 260 a.C., si rifugiò allora a Sulci ma, scoppiata una sedizione contro di lui, fu fatto uccidere 10 . I Romani sbarcarono in quella regione ma furono battuti da Annone 11 . Successivamente la Sardegna non viene più menzionata dalle fonti, le operazioni più importanti si svolsero per lo più in Africa (con la disastrosa spedizione del console M. Attilio Regolo nel 256 a.C.) e in Sicilia. Con la battaglia svoltasi nei pressi delle isole Egadi nel 241 a.C. Roma costrinse Cartagine alla resa. Le clausole del successivo trattato di pace, imposte dal console vincitore alle Egadi, C. Lutazio Catulo, al comandante delle forze cartaginesi in Sicilia, Amilcare, e poi ratificate dal Senato di Roma, furono durissime: pagamento di 2200 talenti euboici in vent’anni; la liberazione dei prigionieri di guerra romani senza riscatto; l’abbandono di tutta la Sicilia 12 . Queste clausole non menzionano la Sardegna che, infatti, rimase sotto l’influenza cartaginese 13 . Tuttavia subito dopo la ratifica del trattato di pace la situazione mutò: le forze mercenarie cartaginesi fecero delle richieste al governo centrale tra cui il 9 ZONAR., VIII, 12. 10 Sull’uccisione di Annibale anche LIVI PERIOCH., XVII; OROS., Hist., IV, 8, 4; POLYB., I, 24, 5. 11 ZONAR., VIII, 12. 12 POLYB., I, 41; III, 27; APP., Sic. 2, 2; ZONAR., IV, 17. 13 Secondo alcuni la Sardegna sarebbe immediatamente passata a Roma: OROS., Hist., IV, 11, 3; PS. AUR. VITT., XLI, 2; AMPEL., Liber Memorialis, XLVI, 2.

Anteprima della Tesi di Mauro Montalto

Anteprima della tesi: Le popolazioni non urbanizzate della Sardegna romana fra III sec. a.C. e IV sec. d.C., Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Mauro Montalto Contatta »

Composta da 243 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 406 click dal 09/06/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.