La Comunicazione Facilitata come modalità di intervento per dare voce ai pensieri di chi non parla.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 Vuole quindi essere una semplice linea guida che possa aiutare a tenere presente una teorica definizione di autismo attraverso la rilevazione di tutte quelle anomalie comportamentali che denotano le difficoltà dei soggetti autistici nel rapportarsi alla realtà circostante.

Anteprima della Tesi di Sara Proietti

Anteprima della tesi: La Comunicazione Facilitata come modalità di intervento per dare voce ai pensieri di chi non parla., Pagina 4

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Psicologia

Autore: Sara Proietti Contatta »

Composta da 120 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2649 click dal 15/06/2011.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.