Skip to content

L'immagine di Barcellona in Eduardo Mendoza

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Dopo la pubblicazione di El año del diluvio nel 1992, nel 1996 esce Una comedia ligera, poliziesco ambientato a Barcellona e contemporaneamente in una località di villeggiatura non lontana dalla città. Il romanzo varrà a Mendoza il Premio francese al miglior libro straniero del 1998. Il 2001 è l’anno della pubblicazione di Baroja, la contradicción, saggio letterario e biografico su uno degli autori che più stanno a cuore allo scrittore catalano, ossia Pio Baroja 2 . Nel 2002 esce El ultimo trayecto de Horacio Dos, romanzo umoristico che narra un’insolita spedizione nello spazio, caratterizzata dalle condizioni particolarmente precarie dell’astronave e da un equipaggio a dir poco stravagante. Nel 2002 viene assegnato a Mendoza l’importantissimo Premio al Mejor Libro del Año per La aventura del tocador de señoras. Dopo alcuni anni di silenzio, infatti, Mendoza torna al romanzo con questa opera di satira pungente, in cui regna il contrasto tra le avventure esilaranti del protagonista e lo sfondo della corruzione politica e della nuova povertà metropolitana. Successivamente Eduardo collabora con sua sorella Cristina alla realizzazione di un progetto letterario che avrà come risultato il volume Barcelona modernista, edito nel 2003 per la Biblioteca Mendoza. Quest’opera ha lo scopo di avvicinare il lettore al periodo cruciale della storia di Barcellona, compreso tra l’Esposizione Universale del 1888 e gli albori della prima guerra mondiale. Vincitore del VI Premio de Novela Fundación José Manuel Lara Hernández, il lavoro successivo, Mauricio o las elecciones primarias, è ambientato nella Barcellona post-transizione democratica, prima dei giochi olimpici del 1992; nell’opera critica e provocatrice l’Autore fa un bilancio morale e sociale di un’epoca e di una società in continuo mutamento. Nel 2007 è pubblicato ¿Quién se acuerda de Armando Palacio Valdés?, opera letteraria che riunisce le presentazioni di ventiquattro volumi letterari precedentemente selezionati e curati dallo stesso Mendoza nell’opera Maestros Modernos Hispánicos. Questa ricca collezione aveva lo scopo di riunire un secolo di prosa narrativa spagnola, dalla metà del XIX secolo alla metà del XX secolo, e comprendeva opere sia di scrittori della penisola, sia dell’America meridionale. El asombroso viaje de Pomponio Flato, pubblicato nel 2008, e definito dalla critica il romanzo ‘ più insolito e inaspettato’ di Mendoza, compendia i tratti del genere poliziesco e di quello storico, grazie alla sua ambientazione nel I secolo della nostra era. Nel 2009 esce Tres vidas de santos, un insieme di tre racconti; i rispettivi protagonisti non sono santi nel senso letterale del termine, bensì personaggi che dedicano la propria vita ad uno scopo ben preciso, e per questo motivo saranno disposti a rinunciare a tutto e a lottare incessantemente. Si notino le parole dell’autore stesso nel prologo del libro: En cada uno de los tres relatos intervienen varios personajes. Me costaría señalar con precisión cuál de ellos es el santo a que alude el título. En todo caso, quiero creer que todos ellos, si no son santos, tampoco son malas personas. Nell’ottobre 2010 Eduardo Mendoza vince il premio Planeta, che vanta, nella sua lista di premiati, autori come Camilo José Cela e Mario Vargas Llosa. Il romanzo vincitore è Riña de gatos. Madrid 1936, ambientato questa volta nella capitale, pochi mesi prima dello scoppio della guerra civile. 2 Pio Baroja (1872-1956) appartiene alla Generación del 98, generazione letteraria concentrata su riflessioni ideologiche come la questione dell’identità nazionale, il ricordo del passato e l’esaltazione della Castiglia.
Anteprima della tesi: L'immagine di Barcellona in Eduardo Mendoza, Pagina 4

Indice dalla tesi:

L'immagine di Barcellona in Eduardo Mendoza

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Debora Egaddi
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2010-11
  Università: Università degli Studi di Torino
  Facoltà: Lingue e Letterature Straniere
  Corso: Scienze del turismo
  Relatore: Lia Ogno
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 27

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

catalogna
eduardo mendoza
cataluña
una comedia ligera
mauricio o las elecciones primarias
la ciudad de los prodigios
barcelona modernista
sin noticias de gurb
la verdad sobre el caso savolta
la aventura del tocador de señoras
guerra civile spagnola
catalunya
barcellona
modernismo

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi