; Skip to content

El Rol de la Comunicación en los Proyectos de codesarrollo

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
8 parte de la población es pobre o extrema pobre5. Zonas donde se ha vivido fuertes actos de violencia como la época del terrorismo o la guerra interna que vivió nuestro País entre los años 1980 y 2000, donde se viven actualmente otras formas de violencia como por ejemplo la violencia familiar, o la violencia que viene provocada desde fuera por las grandes multinacionales que desean explotar los recursos minerales que se encuentran en sus territorios generando a veces la pérdida de sus territorios y como consecuencia el desplazamiento a otros territorios donde hay una buena probabilidad que se conviertan en mas pobres porque generalmente emigran a las grandes ciudades donde la actividad agrícola no es tan importante. Solo a modo de ejemplo en este punto, Oxfan Internacional menciona en su Informe del 2008-2009: “En los últimos años las concesiones mineras crecieron en más de 70% en nuestro país, mientras que en la Amazonia solo la cuarta parte está libre de concesiones de petróleo y gas. Las industrias extractivas se han expandido a un ritmo pocas veces visto, y han elevado los indicadores de la economía nacional al mismo tiempo que los conflictos socioambientales por el uso de la tierra y el agua de las comunidades aledañas a estos proyectos, que incluso han cobrado la vida de pobladores que defendían estos recursos vitales para ellos” y más adelante menciona que: “el 88% de la población que vive en zonas de influencia de la actividad minera se ubica entre los estratos de extrema pobreza, muy pobre o pobre”.6 Es un dato alarmante donde se verifica una vez más la relación de pobreza, de no reconocimiento de derechos con la violencia Son lugares también donde se puede apreciar la ausencia del Estado o si está presente lo está en modo ineficaz y a veces como generadora de violencia cuando por ejemplo en la época de la violencia política (1980-2000) las fuerzas del orden que debieron garantizar la plena vigencia de los derechos humanos terminaron violándolos cometiendo asesinatos, torturas, desapariciones forzadas, etc. en contra la población indefensa de estos lugares y cuyos autores siguen en la impunidad; estos hechos están debidamente 5 En Cusco más del 60% reside en zonas rurales y tiene sus necesidades básicas insatisfechas; asimismo sus pobladores presentan índices significativos de deficiencias en educación y salud. Estas condiciones ubican al 61,7% de la población de Cusco en situación de pobreza, en las provincias de Canas y Chumbivilcas es casi el 100% de la población que tiene sus necesidades insatisfechas. Asimismo, las provincias altas del Cusco tienen una dispersión poblacional generalizada y se encuentran desarticuladas de los mercados y centros de decisión política( Banco Central de Reserva del Perú, 2005; Instituto Nacional de Estadísticas e Informática, 2004). 6 Oxfan Internacional, Pobreza, Desigualdad y Desarrollo en el Perú, Informe Anual 2008/2009.
Anteprima della tesi: El Rol de la Comunicación en los Proyectos de codesarrollo, Pagina 4

Preview dalla tesi:

El Rol de la Comunicación en los Proyectos de codesarrollo

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Jose Ramiro Llatas Perez
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2009-10
  Università: Università degli Studi di Bergamo
  Facoltà: Scienze Umanistiche
  Corso: Migrazione e Cooperazione Internazionale
  Relatore: Gianromano Gnesotto
  Lingua: Spagnolo
  Num. pagine: 82

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

perù
multinazionale e medio ambiente
organizzazioni sociali
processo latinoamericano
diritti umani
multiculturalismo (interculturalidad diritti umani
diritto alla terra
popolazione indigena
la iglesia y el rol de los derechos humanos
chiesa e diritti
comunicazione di diritti
eurocentrismo
diritti umani e povertà
riconciliazione
povertà e diritti
sviluppo dal basso
promozione dei diritti umani
violenza politica
diritto alla verità
cooperazione internazionale
migrazione
diritto alla giustizia
progetti sociali di cosviluppo
sur andino

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi