Progettazione a collasso controllato di sistemi sismo-resistenti accoppiati telaio- controvento eccentrico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo I – Criteri di progettazione per strutture intelaiate e per controventi eccentrici 6 “Progettazione a collasso controllato di sistemi sismo-resistenti accoppiati telaio-controvento eccentrico” Contaldo Gerardo mat. 163000122 Anno Accademico 2008/09 ubicazione dell’opera. La resistenza al sisma distruttivo di progetto è poi garantita dalle escursioni plastiche che la struttura sarà in grado di esibire se in fase di dimensionamento sono rispettati tutti gli ulteriori requisiti di progetto, quali i criteri di gerarchia delle resistenze e le indicazioni sui dettagli costruttivi. Le tipologie sismo-resistenti dissipative prese in considerazione in questo lavoro possono essere raggruppate in tre classi: • Telai con nodi resistenti a flessione (Moment Resisting Frames, MRF); • Controventi eccentrici (Eccentrically Braced Frames, EBF); • Sistemi accoppiati telaio-controvento eccentrico (Eccentrically braced- Moment resisting Dual systems, EMD); I criteri di progettazione per le prime due tipologie sismo-resistenti sono illustrate dalle prescrizioni normative contenute nell’ Eurocodice 8 [4] e nel D.M 14/01/2008 [3]. Inoltre, per esse è stata sviluppata, in un recente passato, una metodologia di progettazione in controllo del meccanismo di collasso, che consente di dimensionare ciascuno dei due sistemi strutturali garantendo al collasso un meccanismo globale [1,2]. Per quanto riguarda invece la tipologia dei sistemi accoppiati telaio-controvento eccentrico, le suddette normative non illustrano nessun criterio di progettazione specifico. A tal fine viene proposto un metodo di progettazione a collasso controllato che segua il filo logico scandito dalla teoria del calcolo a rottura, e dunque che trovi le sue radici su rigorose basi teoriche. Esso rappresenta la naturale estensione ai sistemi misti dei risultati ottenuti per i telai sismo-resistenti e i controventi eccentrici cui si è innanzi accennato [1,2]. 1.2. Criteri di progettazione per strutture sismo-resistenti intelaiate (MRF) Le strutture sismo-resistenti intelaiate, denominate MRF (“Moment Resisting Frames”), sono composte da telai che resistono alle forze orizzontali con un comportamento prevalentemente flessionale. Al fine di conseguire un comportamento duttile, i telai devono essere progettati in modo che le cerniere plastiche si formino nelle travi

Anteprima della Tesi di Gerardo Contaldo

Anteprima della tesi: Progettazione a collasso controllato di sistemi sismo-resistenti accoppiati telaio- controvento eccentrico, Pagina 7

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Gerardo Contaldo Contatta »

Composta da 96 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 808 click dal 22/10/2012.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.