Skip to content

Progetto di massima di una nave da crociera di lusso da 600 passeggeri.

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
Progetto di massima di una nave da crociera di lusso da 600 passeggeri 2 Nella seconda parte del capitolo, è presentato il database delle navi esistenti, prese come unità di riferimento. L’ultimo paragrafo simula una possibile specifica di commessa, effettuata da un operatore del mercato crocieristico a un cantiere costruttore. 1.1 Mercato Europeo delle costruzioni navali La crisi economica che interessa i mercati europei sta assumendo una connotazione sempre più strutturale. È indubbio che la situazione congiunturale mondiale ha prodotto una forte depressione delle popolazioni e dei mercati. La situazione è notevolmente più grave nei paesi in cui decenni di cattiva gestione, hanno prodotto debiti statali esorbitanti, e hanno contribuito alla proliferazione di meccanismi sociali cancrenosi. Indipendentemente da questi aspetti, è agli occhi di tutti uno spostamento dei sistemi produttivi del settore primario e secondario verso est. Il fenomeno è ampiamente giustificato dalle grosse aree territoriali disponibili, dall’attrazione costituita dalle economie emergenti nei riguardi dei capitali finanziari, dalla enorme manodopera a basso costo. In questo ambito va inquadrata la crisi che ha investito dagli anni ’80 ad oggi il mondo cantieristico europeo. Si pensi che negli ultimi quattro anni, il vecchio continente è riuscito ad aggiudicarsi tra i 3% e il 6% della domanda mondiale del mercato armatoriale, quota corrispondente ad un volume di ordini del tutto insufficiente ad alimentare la propria capacità produttiva (Assonave, 2012). A fronte di una generale diminuzione delle quote di mercato dei paesi occidentali, si registra un aumento delle quote della Corea del Sud, leader mondiale per quanto riguarda la costruzione di portacontainer, LNG, e di mezzi di perforazione offshore. Proprio la richiesta di navi porta contenitori, costituisce da sola il 50% circa delle commesse mondiali ed è alimentata principalmente da armatori europei. Attualmente preoccupano tantissimo le intenzioni coreane di entrare anche nel settore delle navi passeggeri medio - grandi. La Cina invece è leader nella costruzione di navi cisterne e di navi bulker, le cui richieste sono calate rispetto al 2010. Anche le attività di riparazione e manutenzione soffrono molto la concorrenza dei cantieri situati in zone a minore costo del lavoro. Nel Mediterraneo cresce la competizione dei cantieri croati, turchi e delle strutture bulgare e romene situate nel Mar Caspio. Per fare fronte a ciò si registra una tendenza dei cantieri europei a creare partnership per aprirsi al mercato delle grosse navi; recentemente è nato il consorzio STX France/Mariotti/San Giorgio del Porto per ottenere la concessione a Marsiglia del bacino di carenaggio più grande d’Europa. Nella stessa ottica va inquadrato il piano di ristrutturazione del polo di Malta, acquisito da Palumbo.
Anteprima della tesi: Progetto di massima di una nave da crociera di lusso da 600 passeggeri., Pagina 3

Preview dalla tesi:

Progetto di massima di una nave da crociera di lusso da 600 passeggeri.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Claudio Franco
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2011-12
  Università: Università degli Studi di Napoli - Federico II
  Facoltà: Ingegneria
  Corso: Ingegneria navale
  Relatore: Tommaso Coppola
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 395

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

stabilità
nave da crociera
mercato costruzioni navali
propulsione elettrica
pod di propulsione
piani generali
piano di costruzione

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi