Musica Filmica Narrativa - Il rapporto tra musica e immagine nella trilogia del dollaro di Sergio Leone

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 (...) È altresì vero che questa formula il regista l'aveva inaugurata in riferimento all'opera lirica, e utilizzando scopertamente la presenza della musica. 36 In un cinema architettato così minuziosamente, anche il montaggio riceve un ruolo ancora più significante. Già diceva Eisenstein: Eiseinstein, as the greatest enthusiast for montage in cinema generally, does not for one moment admit the possibility of a diminished role for montage in sound cinema. On the contrary: he is striving to increase this role and, in any event, to broadem the possibilities for montage in sound films (...) [says Eisentein:] "It seems to me that sound cinema can best be used by those directors who rccognise the enormous role of montage in cinema, who regard montage not as a means of gluing together separate bits but as the factor that establishes the independence of cinema art." 37 Accompagnando un montaggio molto preciso, la musica ha dei momenti ben definiti in cui deve apparire e Leone si usa molto bene di questo ingranaggio. The contrast is compounded by the fact that many of Leone's films are much longer than the average Hollywood films, at least in their original versions. It is often the absence of music troughout much of a Leone film that makes the entrance for a musical cue more noticeable and dramatic. Morricone does not hesitate to use the silences between musical cues in much the same way that Leone will use silences between dialogue and sound effects: to enhance the impact of sound when it eventually arrives. 38 La decisione se una scena avrebbe o no musica, veniva fatta da Leone in collaborazione con Morricone e, secondo Morricone, dovrebbe sempre essere decisa così. 36 Michel Chion, L'audiovizione suono e immagine nel cinema, Lindau s.r.l., Torino 2001, p. 84. 37 Richard Taylor, Sergei Eisenstein: Writings, 1922-1934, I. B. Tauris, New York 2010 p.133 38 Charles Leinberger, Ennio Morricone's The Good, the Bad and the Ugly: a film score guide, Scarecrow Press, Lanham 2004, p. 14.

Anteprima della Tesi di Marina La Rocca Coser

Anteprima della tesi: Musica Filmica Narrativa - Il rapporto tra musica e immagine nella trilogia del dollaro di Sergio Leone, Pagina 13

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Marina La Rocca Coser Contatta »

Composta da 204 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1879 click dal 15/11/2012.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.