Progetto di impianto fotovoltaico connesso alla rete in bassa tensione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 Elettroni e lacune nella zona di carica spaziale (zona di svuotamento) si combinano lasciando gli ioni donatori e accettori (ioni fissi) senza cariche libere. In corrispondenza della zona di svuotamento si viene a creare un campo elettrico interno (diretto da N a P) che, raggiunta una situazione di equilibrio, si oppone all’ulteriore diffusione di cariche ( A3 ). 1.3.3 Effetto fotoelettrico Se una coppia elettrone-lacuna viene formata per assorbimento di un fotone nella regione di svuotamento, il campo elettrico interno esistente li separa e li accelera verso l’esterno. Lacune uscenti dalla zona P e elettroni dalla zona N danno luogo ad una tensione che fa circolare una corrente, qualora la giunzione venga inserita in un circuito chiuso ( A4 ). L’effetto fotoelettrico, quindi, converte l’energia del fotone sotto forma di energia elettrica. La cella fotovoltaica (detta anche cella FV o PV) non è altro, quindi, che una giunzione P-N di silicio che sfrutta l’effetto fotoelettrico per produrre energia elettrica in corrente continua. 1.4 Tipi di celle fotovoltaiche La maggior parte delle celle PV attualmente in commercio è costituita da semiconduttori in silicio; il motivo è che la sua disponibilità sul nostro pianeta è pressochØ illimitata ed essendo, soprattutto negli ultimi decenni, il principale materiale di tutta l’industria elettronica, i metodi di estrazione, lavorazione e drogaggio si sono evoluti enormemente. Fra l’altro, gli scarti della lavorazione della componentistica elettronica sono riciclabili dall’industria del fotovoltaico che tollera gradi di impurità maggiori ( A2 ). 1.4.1 Celle di 1a generazione Circa il 90% delle celle presenti oggi sul mercato è costituito da silicio cristallino (celle di 1 a generazione) suddiviso in 2 tipi ( A1 ):

Anteprima della Tesi di Paolo Fiorentino

Anteprima della tesi: Progetto di impianto fotovoltaico connesso alla rete in bassa tensione, Pagina 6

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Paolo Fiorentino Contatta »

Composta da 121 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 994 click dal 21/11/2012.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.