Le spese di pubblicità nel capitale di funzionamento. Rilevanza nel bilancio delle società in Internet. Il caso Yahoo!Inc.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 immateriale nonostante buona parte degli stessi affermi, nel contempo, la rilevanza del fenomeno. Tale ambiguità a volte è stata risolta in modo convenzionale ignorando le risorse immateriali sviluppate internamente e iscrivendo in bilancio i soli intangible acquistati da terze economie, limitandosi ad una ricognizione analitica del valore dei singoli beni aziendali sulla base di criteri arbitrari condizionati dagli interessi particolari del management. Tale procedura sul piano ideale dei principi risulta discutibile perché il bilancio doveva e deve offrire ai diversi soggetti i cui interessi convergono variamente verso l’impresa, cui è destinatario dell’informativa economica d’impresa, un quadro fedele (true and fair view) della situazione aziendale cioè una rappresentazione veritiera e corretta. Le risorse immateriali possono essere viste come componenti del patrimonio allargato di risorse organizzate dall’impresa, il quale sta all’origine, ma è altresì il frutto, del funzionamento del sistema aziendale e costituisce l’insieme dinamico delle capacità potenziali a disposizione dell’impresa per realizzare la sua funzione distintiva, dall’utilizzo del quale discendono i caratteri che definiscono l’identità, i livelli di economicità ed i percorsi evolutivi dell’impresa 5. Nel loro ambito possiamo annoverare: gli intangible assets e gli invisible assets. 2.1 - GLI INTANGIBLE ASSETS A tale categoria appartengono le risorse immateriali che l’azienda impegna per lo svolgimento dell’attività di gestione, sono accomunate dal fatto d’essere non monetarie, prive di consistenza fisica ed avere una utilità che riguarda archi temporali che generalmente trascendono il singolo periodo amministrativo. E’ quest’ultimo carattere che ne determina l’appartenenza al capitale di funzionamento inteso come l’insieme delle condizioni di produzione (attività) e di vincolo (passività) risultanti dallo svolgimento de lla gestione passata e finalizzate allo svolgimento della gestione futura a disposizione dell’impresa nel momento di formazione del bilancio; ciò nella prospettiva della determinazione del risultato 5 Ferrando P.M., Risorse e risorse immateriali. Natura e implicazioni per il valore dell’impresa , Torino, Giappichelli, 1999.

Anteprima della Tesi di Simone Quarteroni

Anteprima della tesi: Le spese di pubblicità nel capitale di funzionamento. Rilevanza nel bilancio delle società in Internet. Il caso Yahoo!Inc., Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Simone Quarteroni Contatta »

Composta da 244 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3282 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.