Il valore delle recensioni e del passaparola online: uno studio empirico nel settore alberghiero

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 Capitolo 1. Revisione empirica della letteratura sul tema del passaparola L’obiettivo di questo capitolo è fornire una rassegna degli studi empirici sul passaparola per descrivere l’evoluzione del fenomeno negli anni e le conseguenze dello stesso sul processo decisionale del consumatore e sulla profittabilità aziendale. 1.1. Dal passaparola off-line all’evoluzione digitale Westbrook (1987) definisce con l’espressione Word of Mouth (Wom) “l’insieme di comunicazioni informali indirizzate ad altri consumatori riguardo la proprietà, l’uso o le caratteristiche di particolari beni e servizi o dei loro produttori”. Arndt (1967) precisa che si tratta di “comunicazioni orali, person-to-person, tra un utente ritenuto non commerciale (ossia un utente che non stia cercando di promuovere prodotti o servizi ai fini commerciali) e un ricevente in merito a brand, prodotti, servizi, ecc” . Enunciazioni del tutto simili sono state espresse da numerosi autori nel corso degli anni (esempi: Harrison-Walker, 2001; Godes e Mayzlin, 2004; Wangenheim, 2005; Liu, 2006; Gruen et al., 2006; ecc). Bronner e De Hoog (2010) specificano che il Wom si riferisce alle sole tradizionali fonti di informazioni off-line. Gli autori propongono l’esempio della scelta di una vacanza: chiedere ad un amico di consigliare una località che ha già visitato e di cui può assicurare la qualità è un tipico esempio di passaparola tradizionale.

Anteprima della Tesi di Federica Guidetti

Anteprima della tesi: Il valore delle recensioni e del passaparola online: uno studio empirico nel settore alberghiero, Pagina 6

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Economia

Autore: Federica Guidetti Contatta »

Composta da 175 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4877 click dal 28/11/2012.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.