Un approccio integrato nella evoluzione della logistica: il caso Cellini S.P.A.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 La naturale correlazione può modificarsi per via del mutarsi degli obiettivi, così come possono variare gli effetti derivante da esse, per cui la mappatura ha bisogno di uno specifico adattamento alle caratteristiche delle imprese. L‟impostazione di seguito proposta scaturisce dall‟individuazione, di tre aree costituenti il sistema logistico ovverosia, approvvigionamenti, logistica di produzione e logistica di distribuzione fisica, ciascuna caratterizzata da obiettivi specifici, tutte rivolte a perseguire l‟efficacia sistemica che costituisce la premesse essenziale per la sopravvivenza dell‟impresa. Trattandosi di un sistema, con i connotati dei sistemi vitali, si avrà modo di osservare la necessaria interdipendenza tra le unità organizzativa ed andremo ad analizzarle singolarmente. 1.3 Materials management La prima area di governo dei processi logistici si occupa di tutte le attività inerenti, l‟acquisizione delle materie prime, semilavorati e delle parti componenti necessarie per il processo produttivo e delle relazioni di fornitura che consentono alle stesse di giungere in azienda nel momento in cui sono richieste. Il management che si occupa della gestione dei materiali e delle relazioni con i fornitori assume la finalità di garantire quanto occorrente al processo di trasformazione, in tempi e con standard di qualità predeterminati. L‟obiettivo di tale area concerne l‟ottenimento del giusto materiale (conformità), nella giusta quantità, nel rispetto dei tempi di consegna previsti, nel posto giusto, dalla giusta fonte di approvvigionamento (intesa in termini di condivisione di obiettivi e quindi di partnership) con il giusto servizio e a un giusto prezzo. La distinzione tra i termini “acquisto” e “approvvigionamento” concerne la differente ampiezza di attività, compiti, mansioni, approccio gestionale e il grado di integrazione organizzativa con le realtà con cui si è in relazione per via dei medesimi processi operativi. Con il termine acquisto, si fa espresso riferimento alle attività inerenti la stipulazione di un contratto di fornitura di beni e servizi necessari all‟impresa per sviluppare il processo di trasformazione; i processi di approvvigionamento concernono,

Anteprima della Tesi di Moreno Magro

Anteprima della tesi: Un approccio integrato nella evoluzione della logistica: il caso Cellini S.P.A., Pagina 7

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Moreno Magro Contatta »

Composta da 127 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1283 click dal 13/12/2012.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.