I programmi di cooperazione esterna dell’Unione Europea 2007-2013 come business - opportunity per le Agenzie di Sviluppo del Territorio.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

I programmi di cooperazione esterna dell’Unione Europea 2007-2013 come business - opportunity per le Agenzie di Sviluppo del Territorio. Il caso Xxxxxxx Eleonora Gasca 17 all’utilizzo di mezzi elettronici e quindi di assicurare un’ottimale utilizzo delle finanze pubbliche grazie ad un’ampia concorrenza. 3. Asta elettronica (art. 54): è un processo che si basa su un dispositivo elettronico di presentazione di nuovi prezzi, modificati al ribasso. Per quanto riguarda l’aggiudicazione dell’appalto tale strumento non si configura come una procedura a sé stante, ma come una fase di negoziazione telematica che può precedere l’aggiudicazione dell’appalto. Esiste inoltre un’unica condizione che permette il ricorso all’asta elettronica, e cioè che le specifiche dell’appalto siano stabilite in maniera precisa e che le offerte corrispondenti siano suscettibili di valutazione automatica da parte del mezzo elettronico. La direttiva prevede inoltre che gli appalti che abbiano come oggetto prestazioni intellettuali, non possano essere basati su aste elettroniche. 4. Centrale di committenza (art. 11): si tratta di un'amministrazione aggiudicatrice che acquista forniture e/o servizi destinati ad amministrazioni aggiudicatrici o altri enti aggiudicatori, o aggiudica appalti pubblici o conclude accordi quadro di lavori, forniture o servizi destinati ad amministrazioni aggiudicatrici o altri enti aggiudicatori. 5. Dialogo competitivo (art. 29): è una uova procedura che può essere scelta per l’aggiudicazione di appalti particolarmente complessi. È uno strumento ibrido che prevede uno scambio di informazioni tra i candidati ammessi alla procedura d’appalto e l’amministrazione aggiudicatrice allo scopo di definire soluzioni ottimali sulla base delle quali i candidati dovranno presentare le offerte; l’unico criterio per l’aggiudicazione sarà quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Questo tipo di procedura è inoltre notevolmente flessibile, salvaguardando sia la concorrenza tra gli operatori economici e sia la necessità delle amministrazioni aggiudicatrici di discutere con ciascun candidato i vari aspetti dell’appalto. L’obiettivo è quindi quello di

Anteprima della Tesi di Eleonora Gasca

Anteprima della tesi: I programmi di cooperazione esterna dell’Unione Europea 2007-2013 come business - opportunity per le Agenzie di Sviluppo del Territorio., Pagina 9

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Eleonora Gasca Contatta »

Composta da 285 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 893 click dal 21/12/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.