Isolamento di una nuova malico deidrogenasi da semi di Ceratonia siliqua L. con possibili impieghi in campo biotecnologico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 Figura 2.1: Albero di C. siliqua L. (Carrubo). 3. I semi come fonte di enzimi e proteine con possibili applicazioni biotecnologiche. I semi di diversa origine sono sempre stati centro di interesse per il genere umano. In principal modo perché essi rappresentano spesso un enorme fonte di proteine a basso costo e facili da reperire, utilissimi per soddisfare i bisogni della popolazione umana. Le proteine e gli enzimi provenienti dai semi di differenti piante, ultimamente, sono sempre più analizzati e studiati con applicazioni in campo biotecnologico e medico. Di particolare interesse per il gruppo di biochimica del Dipartimento di Scienze della Vita, della Seconda Università degli Studi di Napoli (SUN- CE), sono i seguenti gruppi di enzimi e proteine:

Anteprima della Tesi di Clelia Muccio

Anteprima della tesi: Isolamento di una nuova malico deidrogenasi da semi di Ceratonia siliqua L. con possibili impieghi in campo biotecnologico, Pagina 8

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Clelia Muccio Contatta »

Composta da 76 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 463 click dal 09/01/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.