Skip to content

Efficienza Energetica degli edifici storici - Riqualificazione Della sede municipale di Castelmassa

La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: Loggati o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo 2 Relazione tecnico - illustrativa dell’edificio pubblico sito a Castelmassa considerato - 16 - d’arte, della scuola media “Giacomo Sani”. L’ultimo importante restauro della facciata fu eseguito nel 1924 con un costo di 34.000 lire; da allora si sono succeduti vari interventi di ritinteggiatura, sostituzione delle grondaie e da ultimo l’uso di materiali plastici applicato in facciata quale elemento di finitura. Infatti negli anni ’70 le facciate della sede municipale furono trattate in superficie con materiali plastici. Tali prodotti che non fanno traspirare la muratura hanno causato la risalita di umidità e di conseguenza lo stacco di intonaci. L’incuria e le mancate manutenzioni hanno portato allo stato di degrado, che ha portato nel 2005 a dei lavori di ristrutturazione, con la rimozione di tutti gli elementi inutilizzati come ganci, chiodi, scatole di derivazione incassate e non, vecchi cavi telefonici ed elettrici. I vecchi pluviali sono stati sostituiti, utilizzando però gli antichi terminali in ghisa. È stato demolito lo zoccolo in calce di grosso spessore e l’intonaco fino all’altezza di 4,20 metri, mentre per la rimanente parte di facciata si è asportata la verniciatura in materiale plastico ed è stata ripristinata quella parte di intonaco staccato dalla muratura, con rasatura tramite apposita malta fine premiscelata, composta da calci aeree, calci idrauliche ed inerti selezionati. L’intonaco demolito fino a 4,20 metri è stato ripristinato mediante la posa di intonaco deumidificante applicato a più strati (rinzaffo antisale e deumidificante a base di calce idraulica naturale e silici amorfe espanse). Sono state ripristinate le cornici marcapiano esistenti ai primi del Novecento mediante l’utilizzo di calce idraulica premiscelata. È stato provveduto al ripristino, pulizia e restauro dei bancali. È stato posto in opera un basamento in marmo rosa di Verona di sezione trapezioidale a completamento e raccordo con i marciapiedi dello stesso materiale. È stato restaurato il portale dell’ingresso e tutte le inferriate sono state sverniciate e successivamente riverniciate con due mani di vernice. Infine è stata eseguita la coloritura delle facciate mediante l’utilizzo di vernici siloxaniche in tonalità di colore giallo, mentre le parti in rilievo (portale, marcapiano e cornicione) sono state dipinte di colore bianco. Prima del restauro Dopo il restauro
Anteprima della tesi: Efficienza Energetica degli edifici storici - Riqualificazione Della sede municipale di Castelmassa, Pagina 11

Indice dalla tesi:

Efficienza Energetica degli edifici storici - Riqualificazione Della sede municipale di Castelmassa

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

Autore: Andrea Campadelli
Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
Anno: 2010-11
Università: Università degli Studi di Ferrara
Facoltà: Ingegneria
Corso: Ingegneria civile e ambientale
Relatore: DavideConcato
Lingua: Italiano
Num. pagine: 152

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario, dalla commissione in sede d'esame, e - se pubblicata su Tesionline - anche dalla nostra redazione.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

risparmio energetico
trasmittanza
efficienza energetica
classe energetica
acqua calda sanitaria
verifica termoigrometrica
ponte termico
uni ts 11300 parte 1
uni ts 11300 parte 3
uni ts 11300 parte 2
indice di prestazione energetica
prestazione energetica per raffrescamento
inerzia termica dell'edificio
sostituzione serramenti

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani

Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi?
Quale sarà il docente più disponibile?
Quale l'argomento più interessante per me?
...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile


La tesi l'ho già scritta, ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri. Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi