Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il ruolo dei sondaggi politici nella democrazia: il caso delle elezioni politiche del 2013.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 Capitolo 1: I sondaggi. 1.1. Un po’ di storia Per poter iniziare uno studio approfondito sulla relazione tra sondaggi politico-elettorali e l’effettivo potere che essi hanno sulla democrazia occorre iniziare da un’analisi del sondaggio in generale: cos’è, come e quando si usa e via dicendo. Possiamo, a questo punto, utilizzare una valida definizione proposta da uno dei più grandi sondaggisti italiani, nonché presidente dell’ISPO (Istituto per gli studi sulla pubblica opinione), Renato Mannheimer. Egli descrive il sondaggio come “un metodo per raccogliere delle informazioni su una popolazione, attraverso una serie di domande poste direttamente a un gruppo di persone scelte in rappresentanza di questa stessa popolazione”. (Barisione, M. – Mannheimer, R. 2005). Il tipo di sondaggio che prenderemo in considerazione è quello scientifico, denominato così proprio perché il campione considerato sarà estratto con rigorosi metodi probabilistici dall’intera popolazione di riferimento. Ma come nasce il

Anteprima della Tesi di Francesca Fortini

Anteprima della tesi: Il ruolo dei sondaggi politici nella democrazia: il caso delle elezioni politiche del 2013., Pagina 6

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Francesca Fortini Contatta »

Composta da 175 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 875 click dal 17/10/2013.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.