La recente evoluzione dei media digitali e le sue conseguenze sul pensiero filosofico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 mondo parallelo, popolato da persone e identità che non necessariamente sono “presenti” nella realtà reale. Internet è certamente l’ultimo traguardo e il trend più vivo nell’applicazione delle tecnologie dell’informazione che il mondo sta conoscendo negli ultimi quattro 9 anni. La rete Internet è altresì al centro del dibattito che prenderò in analisi, avendo essa stimolato - se non monopolizzato, assieme alla televisione - le analisi della Filosofia di fine millennio. Questo breve panorama, lungi dal voler fornire un quadro esauriente degli usi e dei traguardi delle tecnologie digitali, vuole mostrare come “il digitale” sia già parte integrante delle nostre esperienze quotidiane (anche all’interno di media che riterremmo “insospettabili”) e come la frontiera di tali tecnologie, insieme al miglioramento delle applicazioni esistenti, sia l’unione di tutti i dispositivi in una sede unica, ossia la creazione di reti (domestiche e planetarie) che sincronizzeranno il funzionamento di tutti i dispositivi elettronici di cui ci 9 L’assegnazione di questo lasso di tempo non è casuale. Il periodo inizia infatti nel 1993, anno in cui Marc Andreesen crea Mosaic, il software intuitivo e dotato di interfaccia grafica user-friendly che ha cambiato il modo di usare Internet e ha segnato la nascita del World Wide Web, ovvero il canale per l’accesso alla Rete attraverso la lettura di documenti scritti nel linguaggio ipertestuale e ipermediale HTML (Hypertext Markup Language). Un’altra data certamente importante, che segna - almeno in USA - l’inizio della grande espansione del fenomeno Internet è il 1995, se prendiamo ancora come calendario il successo di Mr. Andreesen; in questo caso mi riferisco alla quotazione in borsa della sua società, la Netscape Communications Corporation.

Anteprima della Tesi di Fabrizio Gasparetto

Anteprima della tesi: La recente evoluzione dei media digitali e le sue conseguenze sul pensiero filosofico, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Fabrizio Gasparetto Contatta »

Composta da 129 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5401 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.