Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La gestione del Settore Giovanile nelle società di calcio professionistiche

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 INTRODUZIONE L’obiettivo del presente lavoro di ricerca sarà quello di analizzare le varie tipologie di gestione dei settori giovanili a livello europeo, analizzarne i punti di forza e di debolezza e, infine, definire un modello ideale di gestione del settore giovanile. In siffatto contesto, pertanto, viene analizzata l’evoluzione delle imprese calcistiche, dalla loro nascita come puro “divertimento” al loro fondamentale ruolo che rivestono attualmente come imprese affermate e quotate nei mercati finanziari. Nel primo capitolo verrà analizzata l’evoluzione e la governance delle società calcistiche, nonché le norme emanate dalla UEFA che sovraintendono la gestione delle società di calcio a livello europeo: il Financial Fair Play che ha l’obiettivo di:  introdurre più disciplina e razionalità nelle finanze dei club calcistici;  ridurre la pressione su salari e trasferimenti e limitare gli effetti dell’inflazione;  incoraggiare i club a contare solo sui propri profitti;  incoraggiare investimenti a lungo termine sul settore giovanile e sulle infrastrutture;  tutelare la sostenibilità a lungo termine nel calcio europeo;  assicurare il tempestivo pagamento dei debiti da parte dei club. Nel secondo capitolo verrà analizzata sotto il profilo economico la gestione di una società di calcio, con particolare riferimento all’importanza del Management per la corretta ed efficiente gestione di una società calcistica; la comunicazione delle società di calcio attraverso Web tv, applicazioni, servizi mobile e social network e, la possibilità di trasformare fan e followers in consumer per generare utili per la società; la gestione degli impianti con l’emergere della figura del Facility Manager per la progettazione, realizzazione e gestione di impianti sportivi. Nel terzo capitolo, infine, verrà approfondita la gestione dei settori giovanili delle società di calcio, con maggiore attenzione alle best practice a livello europeo ed alla incapacità delle nostre società di stare al passo con esse.

Anteprima della Tesi di Paride Fantauzzi

Anteprima della tesi: La gestione del Settore Giovanile nelle società di calcio professionistiche, Pagina 2

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Paride Fantauzzi Contatta »

Composta da 100 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3947 click dal 15/04/2014.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.